Si è chiusa con grande successo di pubblico la quindicesima stagione del BLUE NOTE MILANO, il jazz club di via Borsieri 37che anche quest’anno si è riconfermato come una delle realtà più dinamiche del mondo live milanese con oltre 6500 presenze in 200 serate di apertura e più di 300 spettacoli, 100 dei quali sono andati SOLD OUT in prevendita.

Nell’arco della quindicesima stagione si sono alternati sul palco del Blue Note Milano grandissimi artisti e band della musica internazionale, da Tower of Power a The Manhattan Transfer, da Ray Gelatoa Billy Cobham, da Toquinho John Scofield, dagli Incognito a Peter Cincotti, da Dee Dee Bridgewater a Cecile McLorin Salvant, fino a Sarah Jane Morris, Nick The NightflyAl DI Meola, Mike Stern, Maria Gadu, Dave Holland, Richard Bona, Hiromi, Matt Bianco. Moltissimi anche gli esponenti della musica italiana di qualità, da Fabio Concato ad Enrico Rava, da Eugenio Finardi a Paolo Fresu, da Sergio Caputo a Paolo Belli.

 

Inoltre, per festeggiare il quindicesimo compleanno del Blue Note state introdotte delle importanti novità. È stata rinnovata la collaborazione con JazzMI, festival jazz milanese di grande successo, con cui il BLUE NOTE MILANO collaborerà anche per la prossima stagione. È stato inaugurato il WALL OF FAMEun muro esterno al locale allestito appositamente per ospitare le impronte delle mani dei più importanti artisti che si sono esibiti e si esibiranno sul palco del prestigioso club. E ancora è stata introdotta per la prima volta la BLUE VINYL NITEuna serata interamente dedicata al VINILE realizzata in collaborazione con Radio Monte Carlo e con la partecipazione di prestigiosi DJ e ospiti internazionali per cinque ore di musica.

Il BLUE NOTE MILANO, che ha aperto i battenti nel 2003si estende su una superficie di 1000 metri quadrati con 300 posti a sedere su 3 diversi livelli. L’atmosfera è quella di un elegante jazz club, e da ogni posizione della platea e della balconata lo spettatore può ascoltare le esibizioni di artisti di fama internazionale con il massimo della qualità acustica. La struttura e le dimensioni del locale permettono a tutti di essere ad un passo dai musicisti e godersi appieno il concerto.

 

Come vuole la tradizione ereditata dal leggendario club del Greenwich Village, una serata al Blue Note è anche l’occasione per poter vivere al meglio il binomio musica e cibo. Il servizio si effettua nella stessa sala dei concerti ed offre una cucina semplice ma raffinata, con specialità italiane ed internazionali, un’ampia selezione di vini italiani e francesi, più di 200 cocktail e liquori dal bar e quell’atmosfera speciale che solo il contatto ravvicinato con i grandi artisti, tipico del jazz club, può creare.

 

Ogni sera, salvo lo spettacolo unico della domenica ed eventuali variazioni di calendario tempestivamente segnalate sul sito internet (www.bluenotemilano.com), al Blue Note Milano si tengono due spettacoli (dal martedì al giovedì con inizio alle ore 21.00 e alle ore 23.00 mentre il venerdì e il sabato alle ore 21.00 e alle ore 23.30).

 

I biglietti per i concerti al Blue Note si possono acquistare collegandosi al sito internet www.bluenotemilano.com, o al sito www.vivaticket.it; chiamando l’infoline del Blue Note 02 69016888, oppure direttamente presso il box office del locale. L’orario dell’infoline e del Box Office (aperti dal 4 settembre in via Borsieri, 37) è il seguente: Martedì-Sabato dalle 14.00 alle 22.00.

 

Radio Monte Carlo è la radio ufficiale di Blue Note Milano. Una volta a settimana Nick the Nightfly, storico dj e conduttore di Monte Carlo Nights, nonché direttore artistico del Blue Note, conduce a partire dalle ore 22.00 la sua trasmissione Monte Carlo Nights da un’apposita postazione all’interno del jazz club milanese.

Commenti

commenti