L’attrice romana Carolina Crescentini è stata la protagonista della serata del 2 agosto scorso all’Italian Movie Award di Pompei nel corso della quale ha ricevuto l’omonimo Premio dal Presidente e Direttore del Festival Carlo Fumo.

Presentando al pubblico l’ultimo film di Gabriele Muccino “ A casa tutti bene “ ha descritto il regista come uno che “….ti stritola e ti dirige come un direttore d’orchestra. Il primo obiettivo è non deluderlo mai. A lui mancava l’Italia. Abbiamo vissuto due mesi intensi e siamo diventati una grande famiglia. Ci sentiamo ancora tutti i giorni, abbiamo una chat chiamata gli Ischiantati “.

Ha poi aggiunto che conoscere, sul set del film di Muccino, Sandra Milo – una donna divertente, generosa, accogliente, bella – è stata per lei una esperienza emozionante ed ha anche parlato del suo rapporto con Massimiliano Gallo da lei conosciuto sul set di “ Mine Vaganti “ ed ora suo collega nella fiction in onda prossimamente sula serie Rai “ I bastardi di Pizzo Falcone “.

Momenti di commozione al ricordo di Giorgio Faletti che fu con lei sul set di “ Cemento armato “.

Nel pomeriggio, prima della consegna del Premio a Carolina Crescentini, la sede del Comune di Pompei si è trasformata in un set cinematografico grazie agli studenti dell’Italian Movie Master 2018, che si sono suddivisi i compiti dei diversi componenti di una troupe cinematografica, dal regista al direttore della fotografia, dal tecnico delle luci al fuochista, e si sono divertiti a riprendersi a vicenda mentre recitavano delle brevi scene nel cortile del Municipio.

A guidare i futuri cineasti Riccardo De Santis di Panatronics S.r.l. e il fondatore di digitalcinemacrew.com Antonio Azzurro, che hanno spiegato loro come usare una macchina da presa RED e hanno messo a disposizione le loro conoscenze e le loro competenze per trasformare questa quarta giornata di corso in un’esperienza indimenticabile.

Oggi, alle ore 21, presso l’Italian Movie Arena di Via Marcello,22, ad ingresso gratuito, si terrà la cerimonia di consegna del Premio all’attore Alessandro Borghi; seguirà la proiezione del film “ Napoli Velata “ di Ferzan Ozpetek con Giovanna Mezzogiorno, Alessandro Borghi, Anna Bonaiuto, Peppe Barra, Biagio Forestieri.

 

Commenti

commenti