Dal 19 ottobre sarà in libreria un libro profondamente commovente scritto da una narratrice straordinaria: Julia Samuel, che racconta le storie dei suoi pazienti con grande sensibilità e affascinante acume psicologico. Fondamentale per chiunque abbia mai subito una perdita, o desideri consolare un amico in lutto”.

       Un libro che è fin dall’uscita tra i primi dieci titoli nella classifica del «Sunday Times»,  cinque ristampe nelle prime tre settimane; un caso editoriale internazionale, venduto con accanite aste in tutto il mondo.

Un libro sulla morte? Niente affatto: ” Il cielo é sempre lo stesso ” è un corale inno alla vita.

Di cui anche la perdita fa parte: quella di un genitore, un figlio, un coniuge, un fratello o una sorella. Inutile negare il dolore, argomenta Julia Samuel: bisogna farci pace, accettarlo e imparare a gestirlo, che sia il nostro o quello degli altri. In questo libro, l’autrice parla innanzitutto con le voci di chi ha compiuto questo processo, raccontando le storie vere dei suoi pazienti: Stephen e Cheryl, Ruth e Gordon, Henry e Mimi… Persone come noi, personaggi a cui leggendo ci affezioniamo e che sono la chiave per capire i diversi tipi di lutto, i traumi che provocano, le reazioni e gli errori più comuni, i modi per venirci a patti e per superarli. Un libro speciale, pieno di emozioni e di calore, capace di scavalcare i tabù e conquistare i lettori con l’empatia e la forza narrativa.

Julia Samuel, psicoterapeuta pediatrica, lavora al St. Mary’s Hospital a Paddington e ha contribuito a fondare Child Bereavement UK. Lo scorso anno è stata insignita dell’Order of the British Empire. Migliore amica di Lady Diana, è una delle madrine del principe George.

Casa editrice: Centauria Libri Pagine: 267 – Prezzo: 17,50 euro Data di uscita: 19 ottobre 2017 Traduzione di Sara Chiappara

 

 

 

       

 

 

 

 

Commenti

commenti