David di Donatello – Notti d’Oro . il logo

Da martedì 5 a domenica 10 giugno torna l’evento David di Donatello – Notti d’Oro, la manifestazione che presenta al grande pubblico i cortometraggi più premiati dalle maggiori Accademie di cinema internazionali, in collaborazione con l’Académie des César e l’UNESCO.

Roma, Milano e Napoli ospitano i 34 cortometraggi più premiati dalle varie Accademie di Cinema internazionali. Registi, autori e giovani talenti provenienti da tutto il mondo incontrano il pubblico: tra gli ospiti, Chris Overton, premio Oscar® 2018 per il Miglior Corto

Il programma completo, che sarà annunciato nei prossimi giorni, accoglierà una selezione di 34 opere in lingua originale con sottotitoli in italiano. Per la prima volta, la manifestazione non si svollgerà in una sola sedecoinvolgerà tre diverse città italiane: al fianco di Roma, che ospiterà l’evento dal 5 all’8 giugno presso la Casa del Cinema, ci saranno quest’anno anche Napoli (5-8 giugno, Cinema Modernissimo) e Milano (7-10 giugno, Anteo – Palazzo del Cinema).

La prima serata vedrà salire sul palco della Casa del Cinema di Roma registi e autori da tutto il mondo: fra gli ospiti già confermati, il cineasta britannico Chris Overton, vincitore del Premio Oscar® 2018 per il Miglior Cortometraggio con “The Silent Child”, e i due registi vincitori dei David 2017 e 2018 per il miglior cortometraggio: Mario Piredda e Alessandro Grande. 

Come partecipare

Ingresso gratuito fino a esaurimento posti disponibili

L’evento David di Donatello – Notti d’Oro è realizzato dall’Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello, in collaborazione con l’Académie des César e l’UNESCO. Piera Detassis è il Presidente e Direttore Artistico dell’Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello. L’evento si svolge con il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – Direzione Generale per il Cinema, SIAE, Nuovo Imaie. L’organizzzazione della manifestazione ringrazia l’Institut français Italia, Anteo – Palazzo del Cinema, Stella Film, Multicinema Modernissimo, Casa del Cinema, Fondazione Cinema per Roma | CityFest.

Commenti

commenti