Ahmad Simmons, Elena d’Amario, Eoghan Dillon, Geena Pacareu, Ian Spring, Omar Roman De Jesus, Sarah Braverman, Zoey Anderson / Parsons Dance

Assistere ad uno spettacolo della Compagnia Parsons Dance significa restare inebriati dal flusso continuo della danza, che con forza irresistibile e dirompente entra in sala, trascinando il pubblico in un viaggio a metà volo tra la seduttiva arte del ballo e il vortice leggero della musica che scandisce le movenze degli interpreti. Occhi puntati sulle coreografie, i colori e i ritmi avvolgenti della Parsons Dance, che fa tappa anche in Italia, dopo aver portato i loro virtuosismi e acrobazie in più di 383 città e 22 paesi, tra esibizioni in teatri e festival di tutto il mondo.

La compagnia americana ha presentato a Roma, nell’elegante cornice del Teatro Brancaccio, dal 9 al 12 febbraio, uno spettacolo coinvolgente, una danza acrobatica dal forte potere evocativo, che riesce a coniugare stili e generi diversi attraversando culture e paesi lontani, che attraverso l’arte della danza sembrano parlare un linguaggio universale.

La naturalezza dei movimenti, insieme alla forte capacità di interpretazione dei ballerini, fanno in modo che lo spettacolo racconti tante storie, in un corollario di esperienze sensuali e vivaci che parlano dritte al cuore del pubblico. Attraverso la proposta di generi e stili diversi, infatti, i ballerini regalano una straordinaria prova di versatilità ed energia. La coreografia ricorre in alcuni istanti all’utilizzo di luci stroboscopiche che spettacolarizzano e rendono lo show ancora più elettrizzante. L’ideazione della tecnica “Caught”, la modern dance più amata del momento, proviene dal genio creativo del coreografo David Parsons, in collaborazione con il light designer Binkley, ed ha il preciso intento di catturare l’attenzione dello spettatore che può ammirare il ballerino sospeso in volo durante questo ballo spettacolare che trasmette una forte energia e gioia di vivere. In questo gioco di luci ad intermittenza, lo spettatore può godere di tutto l’effetto sorpresa di questo particolare tipo di esibizione, che è di sicuro impatto e prevede un’altissima preparazione.

L’armoniosità di una danza atletica insieme alla trascinante carica di energia del corpo di ballo, accompagnato da ritmi incalzanti, genera nello spettatore un coinvolgimento immediato.

Commenti

commenti