L’inganno di Sofia Coppola

L’INGANNO di Sofia Coppola, con Colin Farrell, Nicole Kidman, Kirsten Dunst, Elle Fanning, Emma Howard,
Oona Laurence, Angourie Rice, Addison Riecke, dal 21 settembre al cinema. L’inganno è l’adattamento di Sofia Coppola del romanzo The Beguiled, opera di Thomas Cullinan. La storia si svolge durante la guerra civile, in un collegio femminile nello stato di Virginia. Le giovani donne vivono protette dal mondo esterno fino a quando un soldato ferito viene trovato nei paraggi e condotto al riparo. La casa è così inebriata da una forte tensione sessuale da cui nascono pericolose rivalità e vengono rotti tabù grazie a un’inaspettata serie di eventi.

In copertina la video intervista a Colin Farrell: Colin Farrell è il soldato del Nord che viene accolto e curato nel collegio femminile dove crea subito molto scompiglio: “Tutto si svolge molto velocemente, in un’ora e ventisei minuti circa…”. Le ragazze del collegio vengono istruite ed educate per imparare a far parte della società, dopo la fine della Guerra Civile, che imperversa intorno a loro. “L’arrivo di McBurney farà emergere le passioni e  la parte animalesca delle donne…”, continua Farrell. Le dinamiche che si scatenano sono l’oggetto che intende esplorare Sofia Coppola, potrebbero accadere ai nostri giorni? “Credo di sì, le dinamiche sono sempre le stesse…”. L’intervista continua, potete vederla e ascoltarla nel video in copertina. 

Commenti

commenti