Non dirlo al mio capo 2

“Non dirlo al mio capo 2”: è arivata, finalmente, la seconda stagione della fortunatissima fiction Non dirlo al mio Capo, dopo circa due anni i tantissimi fan della serie hanno finalmente la possibilità di seguire le vicende amorose di Lisa Marcelli (Vanessa Incontrada) ed Enrico Vinci (Lino Guanciale). La storia riparte proprio dal punto in cui ci avevano salutato, l’amore era ormai sbocciato tra i due ma, come spesso accade ai gandi amori, gli ostacoli spuntano da ogni direzione, anche un po’, anzi sprattutto, per le bugie e le mancate verità che i due continuano a scambiarsi. Lisa per amore di Enrico e anche per amore dei figli, continua a mentirgli, dicendo di aver superato l’abilitazione alla professione di avvocato per non rinunciare ad essere socia, non gli restituisce le qute, pur sapendo di non pter esercitare. In realtà non può permettersi di perdere il lavoro, decide di non confessare la verità perchè scopre che in fondo anche lui gli ha mentito. Enrico, dal canto suo, non ha mai confessato di avere una moglie dalla quale non si è mai separato legalmente. Ed ccoo che arriva nella serie il nuovo personaggio, Nina Valenti (Sara Zanier), moglie che Enrico ha lasciato all’improvviso, per aver scoperto il suo tradimento, lasciando anche la sua carriera a Londra. Ora che è tornata, Nina cerca di riprendere ciò che ha perso, cercando di riconquistare Enrico, lavorando al suo fianco nello studio legale. Il triangolo amoroso si sa, è sempre intrigante…ed è questa una delle chiavi del successo di “Non dirlo al mio Capo”, ma la complicità che si vede sullo schermo è una parte di quella sintonia nata tra tutto il cast, un cast completo in cui ogni personaggio è ben caratterizzato e continua sulla scia della falsa riga creata nella prima stagione. I triangoli amorosi continueranno ad intrecciarsi con i vari protagonisti, compresi i personaggi appena introdotti nella serie. Sorprendente anche il personaggio di Perla (Chiara Francini) che, dopo la separazione dal marito arrestato per truffa scopre di essere povera, addio ad abiti lussuosi? Nemmeno per sogno! Per la prima volta nella sua vita, Perla decide di cercare un lavoro… mparando che gestire famiglia e lavoro è più difficile di quanto potesse immaginare.

Nei prossimi episodi scopriremo alcune verità, ma di certo ci saranno altre bugie, che sono la forza e la centralità della fictio Rai che ha scelto, per una volta, una chiave “non politicamente corretta” ma più credibile e divertente.

Di seguito, una breve video intervista a Lino Guanciale, realizzata a margine della presentazione romana di “Non dirlo al mio capo 2”, al Museo Maxxi. Si parla di TV, Teatro e Cinema…

 

Commenti

commenti