Poveri Ma Ricchissimi Locandina

“Poveri ma Ricchissimi” la sfida di Natale tra Cristian De Sica e Massimo Boldi. Da quando non fanno più coppia al cinema, Cristian De Sica e Massimo Boldi  (Nelle sale con Natale da Chef), si sfidano a Natale con il più classico dei cinepanettoni Una sfida bonaria che li vede contendersi un pubblico affezionato ai personaggi che interpretano nella vita e al cinema. Dal 14 dicembre torna la famiglia Tucci al completo in POVERI MA RICCHISSIMI, con Christian De Sica, Enrico Brignano, Lucia Ocone, Lodovica Comello, Anna Mazzamauro, Ubaldo Pantani, Massimo Ciavarro, Tess Masazza e con Paolo Rossi. Erano poveri, sono diventati ricchissimi e ora hanno una nuova passione: la politica. Vogliono staccarsi dall’Italia e rendere il loro paese, Torresecca, una Principato indipendente. Per questo è iniziata la loro ‘campagna elettorale’ come ci mostrano la locandina ufficiale e i character poster  che vi presentiamo.

Poveri Ma Ricchissimi “Manifesto elettorale”

Sinossi Questo Natale torna la famiglia Tucci, sempre più ricca e sempre più cafona ma con una passione nuova: la politica. Ai Tucci l’ostentazione del lusso non basta più, hanno capito che la vera svolta è il potere. E così decidono di indire un referendum che permetta al loro paesino di uscire dall’Italia, dichiararsi Principato indipendente e proporre così nuove leggi. Una vera e propria “Brexit Ciociara”, un Principato a conduzione familiare con a capo un uomo dalla pettinatura improbabile, un solido conto in banca, ma soprattutto molto cafone: Danilo Tucci, l’unico leader al mondo che fa più gaffes di Donald Trump.

Il film, prodotto da Wildside e Warner Bros. Entertainment Italia, sarà distribuito da Warner Bros. Pictures.

Commenti

commenti