Frizzanti, supercomicissimi, brillanti ed estroversi, ma soprattutto ricolmi di una comicità strettamente romana e piena di romanità: Fabrizio Nardi e Nicola di Renzo, in arte Pablo e Pedro, non finiscono mai di stupire il pubblico che ha la fortuna di poter assistere ad uno dei loro clamorosi spettacoli all’interno dei quali rivestono sempre la figura di mattatori.

Stavolta è con loro la brava Elisa Scarucci, molto versatile e simpaticamente intromissiva nella divertente commedia ospitata all’interno della rassegna “ Ride bene chi ride all’ombra “ in scena al Parco del Colle Oppio fino al prossimo 9 settembre, in una location molto ben organizzata ( anche rispetto all’edizione precedente ) e molto più razionalmente distribuita, con notevole area food e drink ma soprattutto con tanto fresco.

La pubblicità della manifestazione evidenzia, e non a torto, che si ride all’ombra ( del Colosseo ) ma chi frequenta il rinato parco del Colle Oppio in queste sere di calura estiva non avverte il caldo e neanche l’umidità che caratterizza la Capitale in queste afose giornate estive che sembrano non aver fine.

I due supercomici rivestono stavolta le parti di due amici da sempre, uno è un professionista più o meno affermato, l’altro è un imbianchino disoccupato, entrambi separati ma che pensano di avviare una nuova attività che potrebbe consentire loro di superare agevolmente i problemi che giornalmente li assillano: dal padrone di casa al quale non pagano l’affitto da alcuni mesi, alle tasse, agli assegni da corrispondere alle mogli: problemi di tutti i giorni trattati con spettacolare comicità che dà luogo a continui ed inaspettati colpi di scena scaturenti da battute esilaranti, molto ma molto divertenti.

Un insieme di siparietti tra loro molto ben combinati, una recitazione molto ben studiata, qualche colpo a braccio che non interferisce con la buona regia e che completa la divertente vivacità di una adatta e ben organizzata sceneggiatura, molte sorprese, battute “ alla romana “ che strappano continue e divertenti risate, trovate dalle quali scaturiscono momenti di assoluto e sereno divertimento con applausi a scena aperta.

Grande partecipazione di pubblico ( l’ 8 agosto sold out assoluto ); la serata è prevista in replica per sabato 25 e somenica26 agosto; prezzi abbordabili e possibilità di prenotazioni on line; non vi sono difficoltà di parcheggio e, soprattutto, molto ma molto fresco sotto gli alberi di un parco che con questa manifestazione estiva rivive di vita veramente comica all’insegna di “ l’estate più divertente di sempre “.

 

Commenti

commenti