Stefano Sollima and Adriano Giannini working behind the scenes

Dopo il successo internazionale dell’edizione 2017, Campari annuncia il ritorno di Campari Red Diaries con “The Legend of Red Hand”, un nuovo short movie all’insegna dell’intrigo e della passione.
Seguendo la filosofia di Campari per cui “ogni cocktail racconta una storia”, il film di quest’anno narra l’estro e la creatività dei bartender, celebrando in particolar modo il talento dei “Red Hand”, ovvero coloro che sono in grado di ideare i migliori cocktail al mondo.
Cardine del progetto, “The Legend of Red Hand” vanta la presenza dell’attrice di fama internazionale Zoe Saldana – protagonista dei colossal Avatar e Guardiani della Galassia – e dell’attore italiano Adriano Giannini, con la regia del celebre Stefano Sollima, noto per la serie Gomorra e il film in uscita Soldado.
‘The Legend of Red Hand’ è un poliziesco ricco di suspense e mistero in cui Mia Parc, la protagonista interpretata dall’intrigante Zoe Saldana, parte da Milano, città d’origine di Campari, per un viaggio alla ricerca del cocktail perfetto.

Zoe Saldana filming The Legend of Red Hand for Campari Red Diaries

Il regista Stefano Sollima, maestro del thriller, crea una storia intensa e avvincente guidando gli spettatori in un affascinante viaggio in giro per il mondo che ha, come unico obiettivo, trovare la perfezione. Il ruolo di Mia Parc esalta il glamour e la raffinatezza propri di Zoe Saldana, mentre l’attore Adriano Giannini, nei panni dell’italiano Davide, è il protagonista maschile di cui Mia si invaghisce.
Zoe Saldana commenta: “Alla luce dello straordinario successo della prima edizione di Campari Red Diaries, sono stata felicissima di interpretare il ruolo di Mia Parc in “The Legend of Red Hand”. Il personaggio di Mia è molto affascinante e raccontare la determinazione con cui la protagonista cerca di raggiungere la perfezione partendo proprio dalla città di Milano, luogo di nascita del celebre aperitivo Campari, è stata un’esperienza molto speciale.”
Riguardo alla realizzazione del film, Stefano Sollima commenta: “Dirigere “The Legend of Red Hand” e lavorare fianco a fianco con attori di grande talento è stato un vero piacere. Da italiano, non potevo dire di no a questa collaborazione. La storia permette di liberare la creatività e mettere in scena un mondo ricco di mistero che coinvolge lo spettatore portandolo a voler scoprire sempre di più”.
In merito al ruolo di Davide, Adriano Giannini dichiara: “Collaborare con Zoe Saldana e Stefano Sollima è stato un grande onore, specialmente in un film realizzato in collaborazione con un brand che è simbolo della tradizione italiana. Interpretare Davide, un personaggio che prende il nome dal fondatore di Campari, era una grande responsabilità. Lascio agli spettatori il gusto di scoprire il resto della storia il prossimo anno.”
Bob Kunze-Concewitz, CEO del Gruppo Campari: “Quest’anno la campagna Campari Red Diaries mette in scena una nuova e interessante declinazione, raccontando l’ambizione di Campari nel voler creare il cocktail perfetto e continuando a celebrare i talenti dell’arte del bartending in tutto il mondo. Siamo felicissimi di avere Zoe Saldana, Stefano Sollima e Adriano Giannini come protagonisti del film e attendiamo con entusiasmo il lancio per condurre tutti gli appassionati di Campari in un viaggio alla scoperta del mistero che si cela dietro “The Legend of Red Hand”.”
Il lancio digitale di “The Legend of Red Hand” è previsto per il 2018. La première e il red carpet si terranno a Milano, dove tutto ebbe inizio. Il corto sarà disponibile anche sul canale ufficiale YouTube di Campari.

Commenti

commenti