E’ “ Il trono di spade “ la serie tv di Sky che ha riportato il maggior numero ( ventidue ) di nomination agli Emmy Awards per quest’anno seguito a ruota da “ Westworld “ che ne ha riportate ventuno.

L’assegnazione dei Primetime Emmy Awards, premi che vengono scelti tra i programmi andati in onda negli Stati Uniti dal giugno 2017 al maggio 2018, avverrà nel settembre 2018 nello scenario del Microsoft Theatre a Los Angeles nel corso di una fastosissima cerimonia

Sky Atlantic propose un anno fa, in contemporanea con gli USA e per la serie HBO, “ Il trono di spade “ ed ora lo ripropone prevedendone la messa in onda nel 2019 con la sua ottava ed ultima stagione, mentre per “ Westworld “ , la nomination è annunciata tanto per la miglior serie drammatica che per i migliori attori ( ed Harris e Jeffrey Wright ). Le due stagioni della serie HBO ideta da Jonathan Nolan e Lisa Joy sono attualmente disponibili su Sky on demand.

“Twin Peaks” invece ha riportato 9 nomination (tutte le stagioni disponibili su Sky Box Sets) seguita da “Silicon Valley” che ne ha riportate 7 (tutte le stagioni disponibili su Generation, la collezione di NOW TV e Sky On Demand).

Anche la produzione originale Sky, attualmente in onda ogni lunedì alle 21.15 su Sky Atlantic con “Patrick Melrose” si è classificata riportando 5 candidature tra cui quella di miglior miniserie e miglior attore in una miniserie con Benedict Cumberbatch.

Ed inoltre anche i tv-movie HBO in onda in esclusiva su Sky Cinema: “Fahrenheit 451”(disponibile su Sky On Demand) con 5 nomination, “The Tale” (in prima tv venerdì 20 luglio alle 21.15 su Sky Cinema Uno) con 2 nomination tra cui Laura Dern miglior attrice in una miniserie o tv-movie e “Paterno” (disponibile su Sky On Demand) con 2 nomination.

Tra le altre serie nominate e in onda sui canali Sky, si impone con ben 18 nomination “The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story”, in onda la scorsa stagione su Fox Crime, tra cui miglior miniserie, miglior attore in una miniserie con Darren Criss e migliori attori non protagonisti in una miniserie con Ricky Martin e Edgar Ramirez tra gli uomini e Penelope Cruz e Judith Light tra le donne.

Conferma anche per “Atlanta”, in onda su FOX, che raccoglie 16 nomination tra cui miglior serie comedy e Donald Glover miglior attore in una serie comedy.

Ottimi riconoscimenti anche per “This is us” (Fox Life) con 8 nomination, “American Horror Story: Cult” (FOX) con 7 candidature, “Genius: Picasso” (National Geographic) con 7 nomination tra cui Antonio Banderas miglior attore in una miniserie.

Da ricordare infine “Jane” (National Geographic) con 7 nomination e “The Americans” (FOX) con 4.

 

Commenti

commenti