Euroma2, il Concept Mall dell’Eur, da sempre impegnato ad offrire eventi dedicati alla cultura, ha avviato un’importante collaborazione con il “Museo delle Civiltà”dell’Eur MuCiv. L’innovativo accordo è stato inaugurato lo scorso 3 agosto con l’apertura di un percorso espositivo all’interno del mall, parallelo alla mostra in corso al Museo Pigorini, dal titolo “Geisha – l’arte e la persona” a cura di Loretta Paderni, che resterà aperta fino al 30 ottobre 2018.

Ad impreziosire il percorso, è stato ideato un doppio appuntamento in calendario per tutti gli amanti della cultura nipponica:  domenica  9 settembre si è tenuto un workshop congiunto tra il Museo delle Civiltà e Euroma2, dal titolo: “Un giorno in una casa delle Geisha“.
Presso il Museo Preistorico Etnografico “L. Pigorini”, all’interno della  Sala delle Conferenze,  il programma prevedeva un racconto illustrato dalle protagoniste, “Vita da Geisha”.
Dopo una breve pausa pranzo il workshop è continuato con “Geisha School”, una serie di dimostrazioni e lezioni di danza e musica tradizionali.
Presso Euroma2 nel pomeriggio, è stata organizzata una dimostrazione della tradizionale vestizione del kimono (kitsuke) e del trucco (oshiroi make up), per scoprire la magia e i segreti del make up e delle tipiche acconciature delle Geisha.
A seguire, la platea che si è riunita per l’occasione ha partecipato chiedendo foto ricordo con le Geisha.

Il workshop a Euroma2, aperto a tutti, è stato uno degli eventi all’interno del Festival itinerante #AGeishaDay (6-16 settembre 2018 a Roma).

 Il Progetto della mostra “Geisha – l’arte e la persona” nasce dall’intento comune di rendere fruibile l’arte integrandola negli spazi del quotidiano come stimolo e intrattenimento per il grande pubblico. Questo approfondimento dell’importante mostra dedicata alla figura della geisha attraverso il tempo, propone un doppio percorso iconografico all’interno di Euroma2, uno tradizionale e uno attualizzato. All’ingresso principale del Concept Mall si potrà ammirare l’immagine di una geisha riprodotta su grande scala che apre la retrospettiva sull’iconografia antica. Diciannove pannelli sospesi selezionati dai volumi della serie “Ehon Seirō Bijin Awase”, un’opera del 1770 sulle cortigiane delle Case Verdi, di Suzuki Harunobu, accompagneranno il pubblico in una passeggiata immersiva alla scoperta delle attività delle geisha negli appartamenti privati del periodo Edo. L’esposizione ritrae l’eleganza, la sensualità e la grazia raggiunte dalle giovani geisha, evidenziando la vasta e attenta disciplina che associa la cura dell’estetica allo studio dei classici e delle arti, come la danza tradizionale (nihonbuyō), il canto, la recitazione, la musica, la calligrafia (shodō), l’arte di disporre i fiori (ikebana) e la cerimonia del tè.

La sezione dedicata al mondo contemporaneo si sviluppa nelle gallerie del piano terra di Euroma2 ed è raccontata dalle suggestive fotografie di Fabrizio e Federico Bonifazi, che svelano come la figura della geisha, artista dell’intrattenimento colta e raffinata, sia cambiata nel corso degli anni e si sia adattata al mondo contemporaneo, pur rimanendo legata alle regole di un tempo. Il quartiere di Gion, a Kyoto, dove ancora oggi si respira l’atmosfera di epoche antiche, è il protagonista degli scatti.

Grazie alla collaborazione di Euroma2 con il Museo delle Civiltà, coloro che sono interessati a visitare la mostra “Geisha – l’arte e la persona”, presso il Museo Preistorico Etnografico “Pigorini” in Piazza Guglielmo Marconi 14 a Roma, aperta fino al 30 ottobre, usufruiranno di uno sconto del 50% sul prezzo del biglietto, presentando la Gift Card o la APP Euroma2 alla biglietteria del Museo.

Oltre a numerose fotografie, nel Museo si potranno ammirare preziosi oggetti di arte giapponese, kimono, ventagli e strumenti musicali, per la prima volta presentati al pubblico romano.

EUROMA2 Via Cristoforo Colombo, angolo Viale dell’ Oceano Pacifico (Roma)

Tel. +39 06 5262161 www.euroma2.it

Commenti

commenti