GoEuro presenta le mete preferite del 2017: Barcellona, Cannes e Rimini

È arrivata l’estate, è tempo di vacanze al mare. Ma che tipo di vacanze? C’è chi opta per la vacanza tutto sole e relax e chi, invece, desidera andare di locale in locale, di aperitivo in aperitivo e di festa in festa. GoEuro, il portale di viaggi online, ha stilato una classifica delle migliori mete estive prendendo in considerazione 100 città marittime europee e scegliendo le prime 100 secondo diversi parametri: tipo di spiaggia, temperatura media e temperatura dell’acqua in estate, offerta di sport acquatici, vita notturna e accessibilità con i mezzi di trasporto.

La classifica, visibile qui, mette in evidenza le migliori mete per un weekend estive e offre anche una sottocategoria interamente dedicata alla vita notturna. Per questo indicatore sono stati presi in considerazione la quantità e la tipologia di intrattenimenti notturni offerti e il prezzo medio di 0,5 ml di birra e di una bottiglietta d’acqua di 0,33 ml, utilizzando i dati di TripAdvisor e Numbeo.

Tra tutte spicca Barcellona, prima nella classifica della vita notturna con un punteggio di 5/5 e 4° nella classifica generale (97,11/100), grazie all’offerta di sport acquatici, di intrattenimenti notturni e di accessibilità delle spiagge, offrendo una combinazione ideale per una vacanza all’insegna del divertimento pur cercando di vedere qualche raggio di sole.

Segue la città Catalana l’icona del cinema francese, Cannes, che entra nella top 10 della classifica generale con 96,06 punti. Sul podio sale anche un’italiana, Rimini, la capitale del divertimento romagnolo, con la sua grande scelta di discoteche e locali notturni. E come non citare Ibiza, l’isola spagnola mito di una generazione grazie alle sue discoteche e al suo divertimento non stop, che ottiene il 4° posto.

Per trovare un’altra italiana bisogna scendere al 6° posto con Gallipoli, direttamente sotto a Saint Tropez, la patria del divertimento degli anni 60’. La meta salentina, famosa per le sue spiagge come Punta della Suina e il suo mare dall’acqua cristallina, offre un ottimo connubio tra la vita notturna e le attività diurne, come gli sport acquatici.

Da segnalare Alicante, la città della Comunitat Valenciana, che ottiene il trofeo nella classifica generale (98,14), grazie ai 7 km di spiaggia dorata, raggiungibile con il tram e a poco più di mezz’ora dall’aeroporto. Segue immediatamente un’altra meta italiana, Catania (97,71), dove alla bellezza della spiaggia La Playa dalla quale è possibile ammirare il vulcano Etna, si aggiungono l’acqua park e le feste che animano la vita notturna vista mare. Infine, da segnalare Bari, prima tra le italiane per accessibilità alle spiagge, raggiungibili in solo 24 minuti dall’aeroporto, 20° in classifica generale (92,53) e 15° per vita notturna con un punteggio di 4,9/5.

Commenti

commenti