20 anni senza il “Mattatore”, l’omaggio di Mediaset a Vittorio Gassmann

 Vittorio Gassman è protagonista di un omaggio delle reti Mediaset a venti anni dalla sua scomparsa avenuta il 29 giugno 2000, a 78 anni.

Attraverso i suoi film più rappresentativi, Canale 5, Retequattro e Cine34, domenica 28 e lunedì 29 giugno, in day-time. Canale 5: 27 giugno, in seconda serata, Speciale TG5 Mattatore per sempre: Anna Praderio intervista i figli Alessandro, Paola, Vittoria, e ripropone testimonianze dello stesso Gassman, di Jean-Louis Trintignant e di Dustin Hoffman; 28 giugno, ore 14.00, Il divorzio (1970, di Romolo Guerrieri, con Nino Castelnuovo, Anita Ekberg, Riccardo Garrone, Mario Brega, Nadia Cassini) e Senza famiglia, nullatenenti in cerca di affetto (1972, di e con Vittorio Gassman e Paolo Villaggio).

Attore, regista, sceneggiatore, scrittore, attivo in campo teatrale, cinematografico e televisivo, Gassman, considerato uno dei migliori e più rappresentativi interpreti italiani di sempre, viene ricordato anche per la maniacale professionalità, versatilità e assoluto magnetismo.

Artista con profonde radici nel mondo del teatro più impegnato, ha fondato e diretto il Teatro d’arte italianoCon Alberto Sordi, Ugo Tognazzi, Nino Manfredi e Marcello Mastroianni, Vittorio Gassman è ricordato come uno dei più grandi interpreti della commedia all’italiana.

LA PROGRAMMAZIONE MEDIASET

Retequattro: 29 giugno, ore 15.45, Brancaleone alle Crociate, opera del 1970 diretta da Mario Monicelli, con Adolfo Celi, Beba Loncar, Gigi Proietti, Gianrico Tedeschi, Paolo Villaggio, Lino Toffolo e Stefania Sandrelli.

Cine34: dedica a Gassman la maratona Vittorio, Il Grande, in onda il 29 giugno, non stop dalle ore 7.00 alle 21.00, con sette classici: tra questi, tre di Dino Risi e uno di Sergio Citti.

  • h. 7.00:      Lo scatenato

                       (1967, di Franco Indovina; con Carmelo Bene e Gigi Proietti);

  • h. 9.00:      Il Profeta

                       (1968, di Dino Risi; con Ann-Margret, Liana Orfei, Oreste Lionello,

Yvonne Sanson);

  • h. 11.00:    In nome del popolo italiano

                       (1971, di Dino Risi; con Ugo Tognazzi);

  • h.13.00:     Mortacci

                       (1989, di Sergio Citti; con Malcom McDowell, Mariangela Melato,

Sergio Rubini, Nino Frassica, Aldo Giuffré, Alvaro Vitali, Michela Miti,

Andy Luotto, Carol Alt);

  • h. 15.00:    A mezzanotte va la ronda del piacere

(1975, di Marcello Fondato; con Claudia Cardinale, Monica Vitti,

Renato Pozzetto, Giancarlo Giannini);

  • h. 17.00:    I mostri

(1963, di Dino Risi; con Ugo Tognazzi, Ricky Tognazzi, Lando Buzzanca, Gabriella Ferri, Marisa Merlini, Isabella Biagini, Michèle Mercier,

Mario Brega);

  • h. 19.00:    Il sorpasso

(1962, di Dino Risi; con Jean-Louis Trintignant e Catherine Spaak).

Commenti

commenti