Dal prossimo 13 dicembre, su Netflix, sarà disponibile un film veramente particolare, un film che genererà un nuovo modello di eroe d’azione: un leader (Ryan Reynolds) la cui unica missione nella vita è garantire che, mentre lui e i suoi compagni  non saranno mai ricordati, le loro azioni lo saranno sicuramente; partendo dalla domanda: “Qual è la parte migliore dell’essere morto? “ e dalle possibili risposte del genere: “ Non è sfuggire al tuo capo, alla tua ex, né ripulire la tua fedina penale “ Michael Bay conclude che la  parte migliore dell’essere morto… è la libertà: la libertà di combattere l’ingiustizia e il male nel nostro mondo senza che nulla o nessuno ti rallenti o ti dica “no”.

Nel cast Ryan Reynolds, Mélanie Laurent, Corey Hawkins, Adria Arjona, Manuel Garcia-Rulfo, Ben Hardy Lior Raz, Payman Maadi e Dave Franco.

Commenti

commenti