Home News A LEOLANDIA SI FESTEGGIA IL NATALE INCANTATO

A LEOLANDIA SI FESTEGGIA IL NATALE INCANTATO

Un mondo magico e accogliente, ispirato allo stupore e all’innocenza dei piccoli, per vivere in sicurezza e allegria lo spirito del Natale, la festa per eccellenza dedicata ai bambini: è questa la proposta di Leolandia, parco a tema numero 1 in Italia per le famiglie, che quest’anno, in occasione del suo 50° compleanno, festeggia indossando il suo abito più elegante, quello del Natale Incantato.

“Questo per i bambini è il periodo più atteso dell’anno e noi ci siamo impegnati per renderlo ancora più magico con luci, colori e un investimento importante sugli spettacoli, tutti inediti e di livello internazionale – Giuseppe Ira, presidente di Leolandia – Il nostro compito è portare gioia alle famiglie, specialmente in un momento ancora difficile come questo”.

A dare il benvenuto al parco, tra scintillanti decorazioni ed enormi pacchi regalo infiocchettati, troneggia unalbero di Natale che all’imbrunire si anima di colori, offrendo uno straordinario spettacolo di luci e suoni impreziosito dai fiocchi di neve che cadono dal cielo. Ma le sorprese cominciano ben prima del tramonto, con un palinsesto completamente nuovo di appuntamenti ispirati al tema natalizio: i canti di Natale di Leo e Mia, gli amatissimi padroni di casa di Leolandia, l’incontro con Babbo Natale, sempre pronto ad accogliere i bambini per aiutarli a scrivere le letterine, la suggestiva parata con le Dame e le Fate delle Nevi e le invitanti proposte dello street food a base di ogni tipo di dolci e, per i più grandi, delizioso vin brulè.

Ci sarà anche il nuovo spettacolo Desiderio: la melodia del Natale, ispirato ai musical di Broadway, con un cast internazionale di acrobati, ballerini e cantanti, meravigliosi costumi originali ed effetti speciali: un viaggio alla ricerca delle note per una speciale canzone natalizia in compagnia di Santa Claus e dei suoi elfi da Leolandia alla Siberia, passando per l’Irlanda e New York in un crescendo di emozioni!

Si possono incontrare tutti i personaggi dei cartoni animati più amati: i Superpigiamini coinvolgeranno i loro piccoli fan in un’inedita avventura per salvare lo pterodattilo nel Museo di PJ Masks City, la nuova attrazione che ha aperto i battenti da qualche settimana, Ladybug e Chat Noir saranno di nuovo alle prese con il malvagio Papillon tra mirabolanti acrobazie, mentre gli amatissimi Bing e Flop incontreranno i loro piccoli fan per giocare e cantare insieme a loro la canzone dell’Arcobaleno. Presenti all’appello anche Masha e Orso nella loro Foresta e il Trenino Thomas, sempre pronto ad accogliere grandi e piccini a bordo delle sue carrozze per un divertente giro del parco.

Giornalista professionista, ha lavorato nelle redazioni del Tg4, Il Giornale, Liberal, Affari & Finanza e, come corrispondente, per Tribuna de Actualidad. È stato tra i curatori della comunicazione aziendale di Cirlab, Netsystem ed Enel. È autore dei libri El Paìs, le ragioni di una svolta (FrancoAngeli, 1999), Europa di carta guida alla stampa estera (FrancoAngeli, terza edizione 2009) e coautore del volume Guido Gonella, il giornalista (Edizioni Goliardiche, 2006). Ha insegnato Storia del giornalismo europeo all'Università Lumsa di Roma. Nel 2006 ha vinto il premio giornalistico come addetto stampa dell'anno per l'economia. E' stato capo ufficio stampa del Ministero del Commercio Internazionale, vice coordinatore dell'Ufficio Stampa e Comunicazione del Ministero dello Sviluppo Economico e assistente per la stampa nazionale a Palazzo Chigi durante l'esperienza del Governo tecnico guidato dal prof. Mario Monti.