Torna a Napoli la magia dell’albero della musica dedicato a Renato Carosone. Appuntamento al Gran Caffè Gambrinus, domenica 8 dicembre alle 18, per illuminare  piazza del Plebiscito con l’albero della musica

L’8 dicembre alle 18 si accenderà per il secondo anno l’albero di Natale della musica, appositamente creato per lo storico caffè Gran Caffè Gambrinus da Gianni Simioli, show man, e voce storica della radiofonia italiana. L’albero sarà quest’anno dedicato a Renato Carosone, autore e interprete di numerosi successi tra cui “Tu vuò fa l’americano” a 100 anni dalla sua nascita.

Renato Carosone, è stato uno dei più grandi cantautori della canzone napoletana e della musica leggera italiana tra il secondo dopoguerra e la fine degli anni ’90. Nato a due passi dal centro storico di Napoli, il Caffè Gambrinus ha deciso di rendergli omaggio proprio per la ricorrenza della sua nascita e la città partenopea avrà modo ricordarlo con questo gigantesco albero in cui le canzoni dell’artista verranno ricordate sulle decorazioni in stile pop-art e “swing” ideate dallo stesso Simioli e realizzate da Mario Pelliccia con il contributo tecnico di Gt officine del Computer, Accademia Lo Riparo, Il brigante dei sapori e Gargano group.
Le luci dell’albero daranno colore e calore all’ingresso del caffè fino al 7 gennaio, incorniciato tra Piazza del Plebiscito e il Teatro San Carlo sarà di grande vanto per tutta la città e per i suoi turisti che nel periodo natalizio visiteranno il capoluogo campano, per ammirare le sue bellezze e assaggiare le prelibatezze della città: caffè, sfogliatelle e
struffoli.
L’accensione e l’inaugurazione dell’8 dicembre sono un evento fortemente sentito dal Gran Caffè Gambrinus che da più di cento anni accoglie nei suoi saloni i personaggi più famosi della cultura napoletana e non solo e che ha visto spesse volte lo stesso Carosone seduto a sorseggiare caffè ai suoi tavolini.

Commenti

commenti