Applausi e strette di mano per Alberto Angela, che stamane ha ricevuto dal sindaco Luigi de Magistris la cittadinanza onoraria di Napoli, conferitagli perché ha saputo raccontare la città “con rigore scientifico e storico e onestà intellettuale”. “Ha colto l’umanità di una città che è insieme Inferno, Purgatorio e Paradiso – dice il primo cittadino – Non è mai stata una lettura superficiale né improntata al folklore”.
Angela ha evidenziato “l’emozione” che ha provato, “inaspettata” e, di conseguenza, “ancora più gradita”. Nel raccontare Napoli “abbiamo sempre fatto un lavoro sincero, vero, trasparente, perché la città ha questo volto”. “Devi entrare a Napoli per conoscerla – dice – Ho compreso, negli anni, il suo vero volto che sono le persone”. Non nasconde i problemi di Napoli, “le tante complessità, ma quale città non le ha?”.

 

 

 

Fonte: Ansa

Commenti

commenti