STA BENE VITTORIO BRUMOTTI AGGREDITO POCHE ORE FA IN PIENO CENTRO A MILANO

 Arriva dall’ufficio stampa di Striscia la Notizia, il comunicato di Vittorio Brumotti che raasicura sulle sue condizioni di salute. Dopo l’ennesima aggressione, Brumotti non si ferma e lancia un messaggio agli aggressori e a chi tenta di intimidirlo pee fargli smettere l’attività di “disturbo” allo spaccio di droga. 

«Mi sono spaventato parecchio. L’aggressione è stata molto violenta e per qualche minuto ho perso conoscenza.

Ma per fortuna adesso sto bene»

«Sono stato aggredito da un gruppo di spacciatori. Mi hanno colpito al volto in modo violento». Racconta così l’inviato di Striscia la notizia Vittorio Brumotti l’aggressione subita poche ore fa. Il tutto si è svolto in una delle zone più centrali di Milano, Porta Venezia, dove l’inviato stava documentando lo spaccio in città in sella alla sua bicicletta.

«Le forze dell’ordine e gli operatori sanitari sono immediatamente intervenuti e mi hanno portato all’ospedale Niguarda» – racconta l’inviato. «Voglio rassicurare tutti: sto bene e ho firmato per tornare a casa. Hanno provato ancora una volta a intimidirmi, ma anche questa volta non mi fermeranno».

Commenti

commenti