Bungaro

Bungaro chiude stasera a Roma, all’Auditorium Parco della Musica, la parte teatrale del “Maredentro Tour”, che lo ha visto esibirsi nei principali teatri e in location esclusive come il Blue Note di Milano. 

Con un ottimo riscontro di pubblico ed una serie di teatri riempiti fino al limite della capienza, il “Maredentro Tour” ha attraversato tutta l’Italia, partendo da Bologna e passando per Sassari, Cagliari, Bari, Lecce, Parabita, Ferrara tra ripetuti applausi per ogni data, fino al grande successo del concerto al Blue Note di Milano. Questa sera sarà un’occasione imperdibile per ascoltare dal vivo “Maredentro Il Viaggio” (Esordisco/ Warner Music Italy).

L’edizione speciale dell’album, pubblicata in occasione del Festival di Sanremo, include una versione di “Imparare ad amarsi”, interamente interpretata da Bungaro insieme ad altri due inediti “Amore del mio amore” e “Le previsioni della mia felicità”. Quest’ultimo è attualmente in rotazione radiofonica e accompagnato da un videoclip, che in meno di un mese ha superato 110 mila visualizzazioni sul canale Youtube dell’artista. Le protagoniste del video sono le gemelle Marianna e Angela Fontana del pluripremiato film “Indivisibili”.

Tra le tracce del disco, la canzone “Perfetti Sconosciuti” (candidata ai David di Donatello per la Migliore Canzone Originale) e la cover in salentino de “L’ombelico del mondo” di Jovanotti.

«Ho sempre creduto nella musica dal vivo – spiega Bungaro – “Maredentro Il Viaggio” è un disco live, uno spettacolo dove ho voluto raccogliere i momenti più significativi della mia carriera. Dopo la nuova esperienza al Festival di Sanremo con Ornella e Pacifico, finalmente girerò l’Italia con la voglia ancora di stupirmi ed emozionarmi. Suonare per un artista è vita, non c’è trucco e non c’è inganno: se hai veramente qualcosa da dire, sei nel posto giusto».

Sul palco, con Bungaro (chitarra e voce) ci saranno Gabriela Ungureanu (violoncello), Armand Priftulli (viola e violino), Antonio de Luise (contrabbasso); Marco Pacassoni (vibrafono, percussioni e batteria) e Antonio Fresa (pianoforte).

Cantautore elegante e artigiano della musica, è spesso definito “l’autore delle donne” per aver scritto canzoni che sono state portate al successo da alcune delle voci femminili più importanti del panorama musicale italiano e internazionale, tra cui Ornella Vanoni, Fiorella Mannoia, Malika Ayane, Giusy Ferreri, Emma Marrone, Daniela Mercury, Miùcha Buarque de Holanda, Paula Morelembaum, Ana Carolina e Kay McCarthy. Attualmente è il produttore della cantautrice emergente Rakele: la giovane promessa è tra gli 8 finalisti di “Musicultura 2018” con il brano “La forma del tuo abbraccio”. Inoltre ha scritto e collaborato con Gianni Morandi, Raf, Marco Mengoni e Neri Marcorè con Paola Cortellesi. Collabora con autori internazionali, tra cui Youssou N’Dour, Omar Sosa, ed è con Ivan Lins che, nel 2014, ottiene una candidatura ai Latin Grammy Awards con il progetto “InventaRio”.

Commenti

commenti