Se è vero che siamo a Cannes, l’immagine di un bacio alla francese, ci sta tutta per sponsorizzare la 71° edizione di uno tra i Festival cinematografici maggiormente riconosciuti ed ambiziosi. La foto del poster è tratta dal film Pierrot le fou di Jean-Luc Godard (1965) ed è una tra le più belle che ci rimangono dell’illustre fotografo Georges Pierre, che nella sua carriera si è reso celebre per importanti pellicole. Ne ha realizzate più di cento nell’arco di trent’anni. Tra le sue collaborazioni, ricordiamo quella con Jacques Rivette, Alain Resnais e Louis Malle. Ma anche Robert Enrico, Yves Robert, Claude Sautet, Bertrand Tavernier, Andrzej Żuławski, Andrzej Wajda e, naturalmente, Jean-Luc Godard. In prestigiosi marchi come Universal Pictures, la Paramount Channel, Europacorp, Wild Side e Arte, tutti conoscono e stimano le sue doti. Ma da quando Pierre ha creato l’Associazione delle fotografie di film, il suo impegno nel difendere le libertà morali e materiali dei fotografi si è reso ancora più attivo. La sua principale abilità è rivisitare o creare alternative per poster di film.

Eugenio Bonardi

Commenti

commenti