Home Arte Celebrati in Campidoglio i cinquant’anni del Premio Simpatia

Celebrati in Campidoglio i cinquant’anni del Premio Simpatia

Nella Sala della Protomoteca, in Campidoglio, introdotta dalle trombe degli “Sbandieratori del Leone Rampante” di Cori, si è tenuta la cinquantesima edizione di quel Premio Simpatia che Domenico Pertica, studioso della romanità a tutto campo, ideò nel 1971 e che ora la figlia Laura, attuale Presidente del Premio, continua a tramandarci chiamando a raccolta non soltanto i premiati che la Giuria ed il Comitato d’onore hanno individuato per l’edizione 2001 ma anche significativi ex; simbolo del riconoscimento, una rosa in bronzo opera dello scultore Assen Peikov.

L’appuntamento, condotto da Pino Strabioli e Paola Saluzzi, ha inteso rappresentare anche un ringraziamento per tutti coloro che hanno lavorato per indicarci la strada per uscire dal tunnel pandemico; a tale riguardo, tra i premiati, il Generale di Corpo d’Armata Francesco Paolo Figliuolo, Maria Rosaria Capobianchi per l’Ospedale Spallanzani e ad Alessio D’Amato Assessore alla Sanità della Regione Lazio.

Nella rosa dei premiati, il Premio Nobel per la fisica per i suoi studi sui sistemi complessi Giorgio Parisi ed il Maestro Nicola Piovani.

Questo l’albo dei nuovi premiati: per lo spettacolo Simone Di Pasquale e Antonella Attili, per la medicina Maria Rita Parsi, l’oculista Massimo Gualdi, premiato dall’amico Carlo Verdone, e per il reparto oncologia del complesso del Campus Biomedico, Giuseppe Tonini.

A Chiara Sbarigia, presidente di Cinecittà, è andato il premio per il management mentre per la Sezione “ Le Storie “ sono stati premiati Zahara Ahmadi, attivista afghana, il comandante Gennaro Arma e Carlotta Domenici De Luca, del progetto #iorestoincam.

E ancora: Diego Bianchi e Francesco Piccolo per letteratura e giornalismo; per la solidarietà Lucia Vedani, di Casa Amica Onlus, e Renato Di Benedetto; per lo sport i campioni paralimpici Federico Bassani ed il Caporal Maggiore Capo Monica Contrafatto.

La individuazione dei premiati è opera di una Giuria composta da Renzo Arbore, Giorgio Assumma, Pippo Baudo, Verdiana Bixio, Christian De Sica, Marisela Federici, Carlo Gianni, Nicola Maccanico, Simona Marchini, Athos De Luca, Alessandro Nicosia, Carlotta Proietti e Carlo Verdone.

Presenti alla cerimonia alcuni tra i premiati delle scorse edizioni come Ughetto Martorelli per la Categoria “ Artigianato “ e, per “ Le Storie “, Franco Mondi di Antica Torrefazione oltre al presidente della E.S.S.E. Massimo Di Mauro.

A Miranda Martino, splendida ottantottenne, è andato il riconoscimento per la Sezione “ Musica “ mentre per la Sezione “ Arte “, la rosa in bronzo è stata consegnata al  “ King “ dei Paparazzi Rino Barillari.