htIl botteghino italiano del weekend appena trascorso (15/18 ottobre 2015) è stato ancora una volta dominato dal cinema d’animazione: dopo il grande successo riscosso da Inside Out di Disney Pixar, questa volta è infatti il turno di Hotel Transylvania 2, al suo secondo week end di permanenza in classifica, che ha incassato quasi 2 milioni e mezzo di euro, arrivando complessivamente ai 6 milioni e 467mila euro. Al secondo posto troviamo il discusso film su Mafia capitale, Suburra di Stefano Sollima, che ha debuttato nelle sale con un incasso di 1 milione e 742mila euro, e al terzo un’altra new entry, ovvero Maze Runner: la fuga, con 1 milione e 318mila euro.

Inside Out resiste al quarto posto con un ulteriore milione e 307mila euro incassati in questo fine settimana, che lo confermano il film finora più visto del 2015 con 23 milioni e 670mila euro complessivi. Al quinto posto il fantascientifico The Martian di Ridley Scott, che in tre settimane ha realizzato complessivamente 6 milioni e 136mila euro.

Ci si aspettava un esordio migliore da Lo stagista inaspettato di Nancy Meyers, solo in sesta posizione nonostante la presenza di due star come Anne Hathaway e Robert De Niro; Black-Mass – L’ultimo gangster, il noir con Johnny Depp scende dalla quarta alla settima posizione, registrando complessivamente 2 milioni di euro, anche qui un incasso al di sotto delle aspettative. In chiusura di classifica troviamo Poli opposti , con Luca Argentero e Sarah Felberbaum (1 milione e 431mila euro in totale), Woman in Gold, il film storico con Helen Mirren, che occupa la nona posizione e infine Padri e figlie di Gabriele Muccino.

Commenti

commenti