Home Musica Concertone del 1° Maggio a Roma: “Più valore al Lavoro”. Politica, musica...

Concertone del 1° Maggio a Roma: “Più valore al Lavoro”. Politica, musica e omaggio a Prince

Luca Barbarossa-Concerto 1°maggio Roma
Luca barbarossa e i Sindacati che organizzano il concerto, Bonelli
Luca barbarossa e i Sindacati che organizzano il concerto, Bonelli

L’appuntamento con il “concertone” del 1° maggio” , si rinnova da ventisei anni, mettendo al centro la musica e la condivisione di valori che la musica riesce a veicolare in maniera forte e decisa. Quest’anno al timone delle otto ore di concerto in Piazza San Giovanni a Roma, ci sarà Luca Barbarossa. Un’esperienza diversa per il cantautore e conduttore di Radio Due, che sarà affiancato dalla giovane Mariolina Simone. Forse proprio grazie alla presenza di Luca Barbarossa, Radio 2 torna ad essere partner della manifestazione con collegamenti in diretta dal backstage. Il significato del concerto del 1° maggio prende particolarmente spessore in un periodo in cui al sud un giovane su due è disoccupato, ha sottolineato lo stesso Barbarossa, ricordando che la festa dei lavoratori non è in concorrenza con le altre piazze, come Taranto e Bologna, anzi deve essere una festa per tutti. “La mancanza di lavoro è un problema che riguarda l’intera società, non solo le famiglie di quei giovani disoccupati…”. “In un’epoca in cui tutto si può copiare e clonare, la musica dal vivo è un qualcosa di unico e irripetibile…è un patrimonio emozionale”, ha aggiunto Barbarossa, emozionato per un impegno così importante, non faticoso (ha sottolineato), che lo vedrà per la prima volta alla conduzione di uno show in diretta. Immaginare la folla oceanica e il pubblico che seguirà le performance dei tanti artisti, mette un po’ di ansia ed è certo diverso da quando si è esibito sul palco per suonare…Non mancheranno le sorprese e con molta probabilità vedremo sul palco anche Neri Marcorè, storico compagno di conduzione a Radio Due, e a cui Barbarossa ha dichiarato di ispirarsi per la conduzione. Molti i duetti in programma, tra cui Paolo Rosi Fausto Mesolella e Raiz che faranno un omaggio a Gian Maria Testa, scomparso un anno fa; non suonerà il conduttore, nonostante la sua esperienza: “la conduzione è molto impegnativa, tra un’esibizione e l’altra mi piace avere lo spazio per raccontare  le storie come quella del dottore di Lampedusa che è stato ben raccontato da “Fuocoammare“, tra gli ospiti a sorpresa anche Massimiliano Bruno, Anna Foglietta, Michela Andreozzi, Stefano Fresi , Max Paiella e Carlotta Natoli che faranno un omaggio a Remo Remotti, non mancherà un omaggio all’artista Prince, recentemente scomparso.

A dare il via alla musica si esibiranno i tre gruppi musicali selezionati dal contest 1MNext: La Banda del Pozzo (da Barcellona Pozzo di Gotto), Banda Rulli Frulli (da Finale Emilia) e il geometra Mangoni (da Pistoia). Il vincitore assoluto del contest sarà decretato sul palco del Concertone.
Il Concerto del Primo Maggio vedrà per la prima volta gli interventi satirici del TG Lercio, il tg di Lercio.it, sito di satira politica nato nel 2012, che in pochi anni è diventato una fonte inesauribile di battute, soprattutto per il popolo del web.
Il Cast definitivo
La musica sarà la vera protagonista del concerto, con un cast composto da nomi di grande prestigio, anche internazionale. Ecco gli artisti che si esibiranno sul palco del CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO: SKUNK ANANSIE, MAX GAZZÈ, VINICIO CAPOSSELA con i CALEXICO, ASIAN DUB FOUNDATION, SALMO, MARLENE KUNTZ, TIROMANCINO, FABRIZIO MORO, GIANLUCA GRIGNANI, COEZ, BUGO, DUBIOZA KOLEKTIV, TULLIO DE PISCOPO, RAIZ MESOLELLA ROSSI, GARY DOURDAN feat. NINA ZILLI, NADA con A TOYS ORCHESTRA, PERTURBAZIONE feat. ANDREA MIRÒ, BANDABARDÒ con GAUDATS JUNK BAND, MAU MAU, AMBROGIO SPARAGNA, PEPPE BARRA, REZOPHONIC, MODENA CITY RAMBLERS & FANFARA DI TIRANA, EUGENIO BENNATO, MALDESTRO, THEGIORNALISTI, ORCHESTRA OPERAIA per REMO REMOTTI con PETRA MAGONI, Massimiliano Bruno, Stefano Fresi, Max Paiella, Anna Foglietta, Michela Andreozzi e Carlotta Natoli, ENZO AVITABILE, TONY CANTO con FAISAL TAHER, MIELE, IL PARTO DELLE NUVOLE PESANTI, MED FREE ORKESTRA con ROBERTO ANGELINI e MATTEO GABBIANELLI (Kutso), BLEBLA e SANTINO CARDAMONE.
La manifestazione musicale andrà in onda, in diretta televisiva dalle ore 15.00 a mezzanotte su Rai 3 e sul canale 501 HD. La regia è di Cristiano D’Alisera.
L’evento sarà trasmesso in diretta anche su Radio 2, partner ufficiale dell’evento.