Dopo l’acclamato “ Far From Men “, il regista francese David Oelhoffen va alla ricerca di un nuovo soggertto: una fratellanza che superi i legami di sangue e dirige un thriller mozzafiato in cui tradimento, vendetta e sopravvivenza spingeranno i due travolgenti protagonisti a mettere in dubbio la lealtà e la fiducia verso i loro reciproci due mondi.

Nati e cresciuti in una periferia in cui domina la legge del narcotraffico, Manuel e Driss erano come fratelli; da adulti, però, finiscono per prendere strade opposte: Manuel ha scelto di abbracciare la vita del criminale, Driss l’ha rinnegata ed è diventato un poliziotto.

Quando il più grande affare di Manuel va storto, i due uomini si incontrano di nuovo e si rendono conto che entrambi hanno bisogno l’uno dell’altro per sopravvivere nei loro mondi e, nonostante l’odio, fra tradimenti e rancori, riscoprono l’unica cosa rimasta a unirli nel profondo: l’attaccamento viscerale al luogo della loro infanzia.

La pellicola, che è già presentata con successo alla 75. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, arriverà nelle sale cinematografiche italiane il 285 marzo.

Gli interpreti sono due tra i più iconici e brillanti attori della loro generazione, Matthias Schoenaerts (Blood Ties – La legge del sangue, The Danish Girl) e Reda Kateb (Tutto sua madre, Zero Dark Thirty), per la prima volta insieme sullo schermo.

 

Commenti

commenti