Home News Dante, Giotto e l’Amore: uno Sgarbi più esplosivo che mai al teatro...

Dante, Giotto e l’Amore: uno Sgarbi più esplosivo che mai al teatro Olimpico di Roma dal 8 al 12 dicembre

Certamente Sabrina Colle, nell’elaborare questo spettacolo, avrà tenuto conto, oltre ovviamente ai personaggi di Dante e Giotto ed oltre che all’Amore che lega i loro passi, la letteratura del sommo poeta e le opere pittoriche di Giotto da Bondone, anche della personalità eclettica di Vittorio Sgarbi che nel presentare la sua performance romana ha davvero colpito un po’ da per tutto: dalla politica alla polemica con Roberto Benigni che sarebbe stato indebitamente ricevuto al Quirinale, alla “ sculacciata “ alla giornalista toscana nel dopo partita di Empoli – Fiorentina fino ad entrare nel vivo dell’atteso spettacolo nel corso del quale si propone di elevare a divino l’Amore, quello con la A maiuscola.

Bellissimi gli accostamenti ed i paragoni tra il Divino Poeta e Giotto: due geni del Rinascimento legati tra loro dal filo dell’amore che hanno influenzato e condizionato gli stilemi dal sapere, della filosofia, della società di allora e non solo e dei quali ancora oggi viviamo di luce riflessa; ma altrettanto affascinante ed appassionato l’amore di Sgarbi per Piccarda Donati, donna sui generis che sacrificò il suo amore terreno per quello verso il Signore.

Con un accompagnamento al violino, alla viola, all’oud di Valentino Corvino, l’esperto d’arte Vittorio Sgarbi ragionerà con il pubblico, sono previste oltre due ore di spettacolo, nel sette- centenario della morte dell’Alighieri, sulle parallele corrispondenze tra i due grandi personaggi coevi al centro della esposizione sul palcoscenico romano dell’Olimpico.

L’inizio, questo, di una tournée che, a dispetto di quella inerente alla trattazione del Rinascimento che, dichiara Sgarbi, gli è stata impedita di fare e che inizierà dal 5 febbraio con  ben dieci spettacoli al mese in giro per l’Italia fino a quando “…se e quando si faranno le elezioni “.

Una vera e propria sfida, alla maniera di Vittorio Sgarbi e del suo modo chiaro e netto di esporre le proprie idee e finanche i suoi fatti personali.

TEATRO OLIMPICO

Dal giovedi  al sabato: h 21,00 – Dom. h 18, 00

Biglietti da 39€ a 23€

Prevendite on line e in botteghino

Piazza Gentile da Fabriano 17