Prosegue al Teatro Cometa Off la rassegna Project Scuola ideata da Valeria Freiberg, direttrice artistica dell’Associazione Culturale Ariadne / Compagnia Teatro A, che promuove il teatro come luogo di arte, pensiero e creazione. In scena il 19 dicembre la pièce La Zebra e lo Scienziato e il 20 e 22 dicembre viene invece proposta la favola per bambini La regina delle nevi, tratta dal testo di Andersen e Schwarz.

La Zebra e lo Scienziato, diretto dalla stessa Valeria Freiberg, racconta lo spirito che anima l’Italia alla fine degli anni ’20 del Novecento, attraverso la storia dei due protagonisti realmente esistiti, il Professor Gustavo Colonnetti e la moglie Laura. Suscita il più vivo interesse per gli aspetti culturali fra guerra e dopoguerra sullo sfondo di una pittoresca Torino. Una pièce poetica, emozionate, di spessore artistico che diviene spunto per una riflessione più ampia su una pagina cruciale della nostra storia nazionale, trattando in maniera approfondita anche tematiche più ampie: dal razzismo alla xenofobia ed evidenziando meccanismi sociali e culturali, che vi stanno alla base, rendendola un’occasione di più ampia consapevolezza.

 La regina delle nevi viene proposta in forma di lettura drammatizzata, narra il miracolo di un’amicizia sincera, la solidarietà che riscalda, il divertimento dei giochi natalizi vicino al camino. Realizzata in chiave ironico e divertente, è un vero e proprio trionfo di musica, colori, divertimento e poesia per i bambini.

È uno spettacolo multimediale, ideato come una articolata azione scenica capace di unire teatro di prosa, danza, letteratura e musica. Una fiaba accattivante e variopinta, un poema fantastico tessuto dai giochi teatrali e musicali.

 

LA ZEBRA E LO SCIENZIATO

di e da L. Colonnetti

drammaturgia e regia Valeria Freiberg

con Cristina Colonnetti e Giacomo De Rose

19 dicembre ore 10 e in replica ore 12

 

LA REGINA DELLE NEVI di & da H.C. Andersen, E. Schwarz

20 dicembre ore 10.30 – replica 22 dicembre ore 11

 

Commenti

commenti