E’ Festa con i Negramaro a Roma… “L’Anima vista da qui”

E’ Festa con i Negramaro a Roma… “L’Anima vista da qui”Negramaro a Roma... "L'Anima vista da qui"

Una festa nella festa a Roma per la presentazione del documentario che racconta la nascita e le peripezie della band salentina che ha raggiunto milioni di fan. La chiave del loro successo? Oltre al timbro inconfondibile del leader Giuliano Sangiorgi, il vero segreto dei Negramaro è l’amicizia fraterna che li unisce. Così, oltre al tributo del documentario presentato in anteprima come evento speciale della Festa del Cinema di Roma, Vanity Fair gli ha dedicato una cena evento. Una cena a base di piatti tipici del Salento e della cucina romana nel nuovo ristorante capitolino, Mediterraneo, dove si sono riuniti intorno ai Negramaro tanti amici: da Paola Turci a Niccolò Fabi; i The Jackal e Maria Sole Tognazzi. Tra gli invitati alla cena Kasia Smutniak e Domenico Procacci, Alberto Matano e il Direttore della Festa del Cinema di Roma, Antonio Monda, Gaia De Laurentis e tanti altri amici.

Ma le sorprese non sono finite, il dolce è arrivato allo scoccare della mezzanotte per festeggiare il compleanno di Lele Spedicato che , insieme alla moglie, incredibile ma vero, festeggiano il compleanno nello stesso giorno, ha spiegato Giuliano, anima della festa. L’immagine più bella, almeno per noi che eravamo lì, è stata vedere l’abbraccio affettuoso tra Lele e Giuliano, una festa dell’amicizia che, dicevamo è forse la vera chiave del successo della band. Un successo raccontato nel film documentario, “Negramaro L’anima vista da qui”,  diretto da Gianluca Grandinetti. “La nostra è più che una band più che un’amicizia, più che una famiglia, è un sogno in carne e ossa e c’è lo godiamo tutto: dopo 20 anni siamo ancora agli inizi”, ha detto Sangiorgi alla presentazione.

Come per ogni festa che si rispetti, dopo la cena dedicata ai Negramaro, si sono aperte le porte del locale e del giardino per accogliere tanti altri amici e fan per ballare e brindare fino a notte tarda…

Commenti

commenti