Edoardo Pesce

Edoardo Pesce

Edoardo Pesce a Cannes con “Varicella”, il cortometraggio di Fulvio Risuleo,  in concorso alla Semaine de la Critique
Varicella, con protagonista Edoardo Pesce è stato, infatti, selezionato in concorso al 68° Festival del Cinema di Cannes nella sezione Semaine de la Critique.
Edoardo, vanta un curriculum considerevole come attore di cinema e Tv, senza tralasciare un’altra sua grande passione, la musica.  Edoardo Pesce porta a Cannes il cortometraggio di un giovanissimo regista, con la stessa professionalità di sempre.  Reduce dall’ultima serie dall’ormai acclamato successo I Cesaroni, in cui interpreta Annibale – il quarto fratello gay dei Cesaroni – e dalla commedia record d’incassi di Edoardo Falcone Se Dio vuole, con Alessandro Gassmann, Marco Giallini e Laura Morante, è attualmente impegnato sul set dell’ultimo film di Kim Rossi Stuart, a fianco di Jasmine Trinca, Il centro del mondo. L’attore romano ha inoltre da poco terminato le riprese de Il ministro, una storia di scandali, tangenti e corruzione, diretta da Giorgio Amato, in cui recita a fianco di Gianmarco Tognazzi.
Conosciuto principalmente come attore televisivo e cinematografico (possiamo citare nel suo trascorso anche Romanzo Criminale, La squadra, Un Matrimonio, Squadra Antimafia), Edoardo ha sempre affiancato la musica alla sua attività di attore, scrivendo e suonando sia con l’Orchestraccia che con la sua band appassionata di “blues, soul, romanesco” The S. Peters Stone’s. È stato appena pubblicato infatti il suo primo album da solista, “I was born in T.B.M.” (T.B.M. è l’acronimo di Tor Bella Monaca, quartiere dove l’artista è nato e cresciuto), un vero e proprio viaggio in musica alla scoperta della periferia capitolina di ieri e di oggi, in cui Edoardo canta e suona la chitarra.

Ph. Sabina Filice

Commenti

commenti