Il laboratorio musicale “Personal-mente”, ideato e diretto dal musicista Davide Zubani, in collaborazione con l’Associazione “Punto. A Capo” e il servizio di Salute Mentale della Cooperativa “Il Gabbiano” di Pontevico (BS) presenta TRA LE RIGHE, il primo gruppo musicale composto dagli ospiti della Comunità Protetta ad Alta Assistenza “Gabbiano” e del centro diurno “Eureka”.

 

Come nasce l’idea del laboratorio “Personal-mente”?

“L’idea nasce dal desiderio di offrire un’esperienza musicale guidata alle persone che vivono parte della loro vita presso il servizio di Salute Mentale della Cooperativa “Il Gabbiano” di Pontevico, in provincia di Brescia. Durante la mia vita ho sempre avuto la fortuna di essere accompagnato dalla musica e buona parte del mio benessere e della mia positività ruota attorno alle esperienze musicali che vivo e che ho vissuto. Credo che ascoltare, suonare e condividere obiettivi ed emozioni attraverso la musica può essere una grande possibilità di crescita soprattutto in realtà diverse e a volte difficili”

 

Quali sono le sue emozioni nell’insegnare musica ai ragazzi del gruppo musicale “Tra Le Righe”?

“Le emozioni provate da insegnante di musica sono positive soprattutto quando ho visto con i miei occhi i risultati che ha portato il laboratorio musicale. Posso dire che ci sono diversi momenti di sinergia dove gli ospiti hanno acquisito maggior autostima suonando in gruppo, dando così linfa vitale al progetto e alle persone che partecipano, compreso il sottoscritto”

In futuro avete pensato di partecipare ad un talent-show in Tv?

“Per ora no, il nostro progetto non è uno “show” ma qualcosa di simile a un racconto, un dialogo nel quale immedesimarsi. Il talento sta nell’essere se stessi, anche quando le condizioni sono diverse dal solito. Il nostro talento piuttosto è quello di raccontare le storie di vita dei componenti del gruppo e sensibilizzare sul tema della Salute Mentale”

 

 

Massimiliano Alvino

@Riproduzione Riservata

Commenti

commenti