L’attuale Presidente del Circolo del Golf  Roma Acquasanta, Avv. Marco Federici, ha indetto un ciclo di incontri, “ Anno della Donna 2020 “, tendente a porre nella giusta luce quelle donne che si sono distinte nei propri campi di attività riscuotendo particolari successi internazionali e per mettere a fuoco la situazione attuale delle attività femminili nell’ambito di uno sport che ha nel tempo sfornato generazioni di illustri golfiste del calibro, ad esempio, di Federica Dassù, una delle prime donne italiane ad intraprendere la carriera in qualità di professionista.

Il secondo incontro del ciclo ha visto, la sera 22 febbraio 2020, proprio Federica Dassù quale protagonista dell’evento simpaticamente condotto dall’esperto televisivo del golf italiano Silvio Grappasonni:  nel corso della serata, alla quale è intervenuto un rilevante numero di soci del Circolo noti per la loro competenza in materia, è stato fatto il punto sulla positiva situazione attuale che vede protagoniste dello sport di origine romana una grande quantità di golfiste donne che stanno mantenendo alta la tradizione instaurata dalle campionesse che le hanno precedute.

Con la medesima precisione con la quale va praticato il golf, Federica Dassù ha raccontato al pubblico la sua vita di donna atleta, le sue esperienze americane che hanno origini profonde ( 1983 ), lo svolgimento della straordinaria sua carriera che l’ha portata a diventare allenatrice delle squadre Nazionali italiane Professioniste prima e collaboratrice della Federazione Italiana Golf poi fino ad assumere il ruolo di Responsabile tecnico dello staff delle Squadre Nazionali femminili dilettanti e componente del Team della Squadra Nazionale Professionisti; certamente, ha evidenziato Federica, la pratica del golf richiede profonda dedizione e notevole impegno sul campo.

Una serie di filmati ha fatto da contorno all’evento nel corso del quale sono state poste domande tanto alla Dassù che alle altre due protagoniste dell’incontro: Federica Piovano, plurivincitrice nel Tour Europeo ed Elena Colombo, giovane promessa e componente della prestigiosa squadra del Circolo del Golf Acquasanta che, interpellate al riguardo, hanno entrambe confermato quanto grande sia l’impegno costantemente da profondersi per raggiungere i successi nell’ambito di uno sport che ha origini antichissime risalenti alla Roma dei nostri progenitori.

Al termine dell’incontro il Presidente Federici ha espresso tutto il suo elogio a nome dell’intero Circolo verso la nuova generazione di golfiste che sta via via raccogliendo e perpetuando l’esperienza delle campionesse del passato che, come Federica Dassù, hanno saputo imprimere nella memoria degli appassionati di golf quei valori che hanno portato i giocatori italiani a livelli elevatissimi; valori che, si auspica, specialmente i giovani, tenderanno a mantenere.

L’avv. Federici ha poi evidenziato quanto forte sia l’attenzione del Circolo da lui diretto verso l’attività femminile sul campo verde annunciando altresì che sul percorso dell’Acquasanta si terrà nel prossimo giugno il Campionato Nazionale Femminile.

Un particolare  ringraziamento all’ufficio stampa del Circolo, Brizzi Comunicazione, per la concreta assistenza fornita e che ha consentito il rilevante successo dell’incontro.

Commenti

commenti