Fiorella Mannoia_1_credito Luisa Carcavale

Fiorella Mannoia: dal “Un, Due, Tre…Fiorella!” a “I Pensieri di Zo, musica per immagini. Dopo il successo del concerto-evento all’Arena di Verona e il boom di ascolti per il primo one woman show di Fiorella Mannoia, “UN, DUE, TRE… FIORELLA!” andato in onda in prima serata su Rai 1, è uscito oggi, lunedì 25 settembre, il video del nuovo singolo “I Pensieri di Zo”, scritto da Fabrizio Moro. “Un, Due Tre…Fiorella!”, uno show che, pur non essendo una formula del tutto originale, quella in cui si alternano momenti canori e ospiti a “sorpresa”, ha conquistato il pubblico del sabato sera con la simpatia e autoironia, propria di Fiorella Mannoia, regalando tre serate di bella Tv, c’è chi l’ha paragonata alla grande Mina, ma Fiorella ha uno stile suo inconfondibile fatto di emozioni e di musica che viene dal cuore, senza trascurare le indiscusse capacità “attoriali”. E’ proprio nell’ultima puntata, andata in onda lo scorso 23 settembre, l’annunio di un grande concerto dedicato a Pino Daniele a Napoli, il prossimo giugno (2018).
Intanto, dopo “Combattente” e “Nessuna conseguenza”, anche “I Pensieri di Zo”, entra a far parte e chiude il progetto video “Combattenti”: tre capitoli, con la regia di Consuelo Catucci, che raccontano “per immagini” i brani dell’ultimo album “Combattente”, certificato platino.
Il video de “I Pensieri di Zo” ripercorre la storia delle protagoniste dei capitoli precedenti dalla loro infanzia all’età adulta: “quel” momento, quando tutto è cominciato. Sono cresciute, hanno lottato e non hanno permesso alle circostanze di fermarle, spezzando quello che sembrava un finale già’ scritto.
Amanda, la combattente che affonda la sua determinazione in una dolcissima bambina bionda, che si affatica sulle stampelle visualizzando l’atleta che diventerà.
Zo, che nonostante la violenza che ha respirato, ogni giorno della sua vita, non sarà mai una vittima.
Per il capitolo “I Pensieri di Zo”, sono state realizzate tre versioni video perché ogni storia è unica, ma anche uguale alle altre: tutti viviamo, amiamo, abbiamo paura, falliamo, vinciamo e inseguiamo i nostri sogni senza aver la certezza di vivere abbastanza per realizzarli, spiega la regista Consuelo Catucci.

Questa versione racconta la storia della piccola Amanda

I Pensieri di Zo: La Piccola Amanda
Questa versione racconta la storia della piccola Zo http://vevo.ly/XRn9pA
Questa versione racconta la storia delle piccole Amanda e Zo http://vevo.ly/Uy8Now

Le storie, sono ambientate a Roma, a Corviale, un palazzo di 9 piani, lungo 1 km che racchiude vite ordinarie e straordinarie di resistenza.
A novembre Fiorella sarà in concerto in quattro capitali europee, al Den Atelier di Lussemburgo (19 novembre), al Bataclan di Parigi (21 novembre), a La Madeleine di Bruxelles (22 novembre) e alla Union Chapel di Londra (24 novembre).
“Con più speranza che paura”: sono queste le parole (dal brano “Siamo ancora qui”) con cui Fiorella ha annunciato i quattro concerti sui propri canali social.

Commenti

commenti