Andrà in onda domani 15 febbraio su Rai3 l’ultima puntata del ciclo “ Nuovi Eroi “, il programma prodotto da Stand by Me e Rai3 in collaborazione con il Quirinale.

L’ultima puntata del ciclo che registra ad oggi una media d’ascolto di 1,5 ml di telespettatori con uno share medio del 6% è  dedicata alla storia di Gessica Notaro, la donna dalla bellezza infinita”, la giovane Miss Romagna e addestratrice di leoni marini sfigurata con l’acido dal suo ex fidanzato.

Una storia drammatica seguita da tutti i media anche grazie alla grande forza della stessa Gessica che ha saputo reagire e soprattutto mostrarsi in pubblico per raccontare quanto le era accaduto a più persone possibili, come racconta lei stessa nella puntata: “Sento un notevole senso di responsabilità nei confronti delle persone che vivono quello che ho vissuto io. Io non posso lasciarle sole. Mettere a disposizione la mia esperienza per aiutare gli altri mi fa guarire più velocemente. Oggi mi guardo allo specchio e mi sento bella. Anzi, mi piaccio anche più di prima”.

In onda dallo scorso 7 gennaio nell’access prime time di Rai3, il format ha conquistato fin da subito il pubblico italiano raccogliendo un ascolto medio di oltre 1 milione e 500mila spettatori pari a uno share medio del 6% contattando circa 3 milioni di spettatori in media ogni sera in una fascia di ascolto molto affollata.

“ Nuovi Eroi “ ha raccontato per sei settimane storie di cittadini che hanno sposato cause importanti come la giornalista Amalia De Simone che ha fatto emergere per prima a livello nazionale la questione della Terra dei Fuochi (1.799.000 spettatori pari al 6.9% di share); il prete Don Paolo Steffano che a Baranzate (MI), il comune più multietnico d’Italia, ha creato l’associazione “La Rotonda” per promuovere l’integrazione sociale tra italiani e stranieri (1.711 .000 spettatori pari al 6.7% di share); le due poliziotteFrancesca Romana Capaldo e Roberta Rizzo che hanno dedicato la propria vita a combattere gli abusi su donne e minori (1.784.000 spettatori con il 6.8% di share); il giovane camerunense Yvan Sagnet, studente di Ingegneria al Politecnico di Torino, ritrovatosi per necessità a lavorare come bracciante a Nardò, che con coraggio ha dato vita al primo sciopero dei braccianti stranieri in Italia (1.808.022 telespettatori con il 7% di share); ma anche tante storie di imprese personali, come quella della Campionessa paraolimpica Monica Contrafatto (1.693.000 spettatori con il 6.5%).

“Nuovi Eroi è stato un viaggio potente e commovente premiato da ottimi ascolti – commenta il Direttore di Rai3 Stefano Coletta -. Il nuovo programma di Raitre dedicato a tutti i cittadini insigniti di onorificenza dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha impattato nel cuore degli italiani perché ha offerto un autentico racconto di un’Italia che continua a esprimere bellezza, speranza e impegno civile. Grazie al prezioso lavoro della Stand by Me siamo riusciti a centrare l’obiettivo che ci eravamo posti. Quello di uno storytelling di normalità, senza enfasi, che, attraverso tanti ritratti valoriali, ha fatto conoscere in profondità un tessuto di onestà, altruismo e passione che scorre nelle vene di tanti italiani. La tv italiana ha bisogno di questi modelli narrativi che speriamo di continuare a proporre”.

“Queste storie meritavano di essere raccontate – prosegue Simona Ercolani, produttrice del format e AD di Stand by me – e siamo felicissimi che il pubblico italiano le abbia seguite con grande interesse confermando che c’è ancora bisogno di azioni esemplari. Con Rai3 abbiamo lavorato fin da subito, con la preziosa collaborazione del Quirinale, per restituire un quadro di storie articolato, che toccasse con delicatezza e senza strumentalizzazioni anche temi di grande attualità come il lavoro, la solidarietà, l’integrazione, la violenza di genere, senza dimenticare storie più personali di grande coraggio e riscatto”.

 

 

Commenti

commenti