Alcune organizzazioni di produttori di frutta ( in collaborazione con il Giffoni Experience ) si sono organizzati per diffondere i benefici della sana alimentazione che la buona frutta produce: si tratta in particolare di Alma Seges, AOA e Terra Orti che, nella mattinata di venerdi 29 maggio scorso hanno dato vita ad una serie di proiezioni via fb di cortometraggi selezionati tra quelli realizzati quest’anno dalle scuole medie e superiori della penisola.

La proiezione in diretta sul profilo social di Cinefrutta è stata seguita da tantissimi follower che hanno attentamente seguito le parole dell’ospite d’onore Carlo Verdone alle quali ha fatto seguito la premiazione dei vincitori; il premio  “Miglior Cortometraggio Medie” è andato all’ I.C. 1 Desenzano del Garda  di Desenzano del Garda (Bs) con “Viva la frutta”,  mentre il premio di “Miglior Cortometraggio Superiori” è andato al Liceo Carlo La Mura di Angri (SA) con “Sana quarantena rap”, entrambi hanno ricevuto anche il premio speciale di 500,00 euro da spendere nelle attività extracurriculari del proprio istituto; il “Premio del Pubblico Medie” è stato assegnato al I.C. 1 Poggibonsi di  Poggibonsi (Si) “Ode a frutta e verdura”, mentre il “Premio del Pubblico Superiori” al Liceo Artistico A. Galizia di Nocera Supuperiore (Sa) con “Colori in tavola”; il “Premio Speciale Facebook medie” è andato alla alla Scuola media statale T. Tasso di Salerno con “Una dieta tutta da raccontare”  mentre il “Premio Speciale Facebook superiori” al Profagri di Salerno con “Il Grano”.

 

Commenti

commenti