Quarto Grado torna questa sera ad approfondire il giallo della scomparsa di Guerrina Pescaglia. Guerrina Piscaglia: un giallo nel giallo! potrebbe essere questo il titolo della puntata in onda venerdì 17 aprile, su Rete Quattro. Le ossa ritrovate nel cimitero vicino a Ca’ Raffaello, infatti, appartengono ad un uomo. Di chi sono quei resti? E Guerrina è ancora viva? Perché gli inquirenti stanno proseguendo le ricerche della donna nel medesimo luogo? Questi gli interrogativi affrontati in apertura di puntata a “Quarto Grado”, a la cronaca offre, purtroppo, altri interrogativi e si torna a parlare del caso di Yara Gambirasio. Si avvicina l’udienza del processo che deciderà il destino di Massimo Bossetti e, Gianluigi Nuzzi con Alessandra Viero, analizzano il caso di Yara Gambirasio: sotto i riflettori gli indizi e le testimonianze che inchioderebbero il muratore di Mapello.

Importanti, infine, le novità sulla vicenda di Lorys Andrea Stival proposte dal programma a cura di Siria Magri, mentre – dal carcere di Agrigento – Veronica Panarello continua a proclamarsi innocente. Il suo legale ha presentato, nei giorni scorsi, una perizia di parte contestando alcuni particolari, non trascurabili sull’orario della morte del piccolo Lorys, che dovrebbe slittare di almeno due ore, secondo la perizia di parte; inoltre, i segni delle zigrinature sui polsi non sarebbero compatibili con le ferite riscontrate sul corpicino di Lorys.

 

Commenti

commenti