Il Polo del Sorriso

Il Polo del Sorriso

‘IL POLO DEL SORRISO’. Per il terzo anno consecutivo il Polo scende in campo all’Acquedotto Romano Polo Club a sostegno della Fondazione Operation Smile Italia Onlus. La sera del 23 u.s., presso l’Hotel Cavalieri Hilton Rome Waldorf Astoria & Resort è stata presentata la terza edizione de “ Il Polo del Sorriso “, un’ evento benefico che, attraverso l’effettuazione di gare di polo ha lo scopo di raccogliere fondi a sostegno del progetto ‘Smile House’ della Fondazione Operation Smile Italia Onlus presieduta da Santo Versace, che sarà presente all’evento. Alla serata erano presenti personaggi del bel mondo romano ed internazionale quali il principe Carlo Giovanelli, Livia Azzariti, Camilla Morabito, il General Manager dell’albergo Alessandro Cabella.
La manifestazione si terrà il 27 settembre presso l ” Acquedotto Romano Polo Club “ di Montecompatri a pochi chilometri da Roma: spettacolo sul campo con alcuni dei migliori giocatori protagonisti, tra cui i fratelli Massimo e Marco Elser, la giovane promessa Peter Elser, Marcos Antinori, Pedro Fernandez Lorente, Raimondo Visconti di Modrone, Ugolino Bourbon di Petrella, Tessa Falhbusch e Nocholas Antinori. E spettacolo anche sugli spalti, con numerosi vip e appassionati presenti, oltre a tanti bambini che potranno divertirsi con i giochi di prestigio del mago Pipino e con i ragazzi dello Student Program di Operation Smile Italia Onlus.
La Fondazione Operation Smile organizza una grande raccolta di fondi a favore delle effettuazione di interventi di chirurgia plastica ricostruttiva per gravi malformazioni del viso come il labbro leporino e la palatoschisi ed anche esiti di ustioni e traumi.
Dal 1982, anno della costituzione della Fondazione madre negli Stati Uniti, sono stati effettuati oltre 220.000 interventi chirurgici gratuiti ed operati migliaia di bambini, ai quali è stata cambiata in tal modo la vita.
Molti i partners e gli sponsors della prestigiosa manifestazione, fortemente voluta dalla famiglia Elser e patrocinata, tra gli altri, anche dalla Regione Lazio e che punta a superare il traguardo di raccolta di fondi raggiunto nello scorso anno: 34.000 euro che sono stati donati alla Smile House di Milano, unico centro di Operation Smile in Europa, che ha visitato e curato nell’ultimo anno oltre 1500 bambini affetti da labiopalatoschisi.

Commenti

commenti