Home Cinema Anteprime Film Iniziano a Parma le riprese de “Il Paese del melodramma”

Iniziano a Parma le riprese de “Il Paese del melodramma”

Avila Entertainment annuncia l’inizio delle riprese di un film scritto e diretto da Francesco Barilli. La pellicola, di genere noir, è ambientata a Parma e la vicenda narrata coinvolge molti luoghi verdiani e di interesse storico oltre che l’intero centro storico: il Teatro Regio, piazza Duomo, il complesso monumentale della Pilotta e il cimitero della Villetta; alcune scene saranno girate presso il Museo Ettore Guatelli nel podere Bellafoglia a Ozzano Taro, in provincia di Parma.

Protagonisti due attori con cui il regista ha già collaborato più volte nella sua carriera: Luca Magri (Il Solitario, La casa nel vento dei morti, L’Urlo), qui anche in veste di produttore del film, interpreterà il protagonista Carlo Gandolfi, un bravissimo cantante lirico, un uomo alla deriva in preda al vizio dell’alcol, la cui carriera si è bruscamente interrotta dopo la morte della moglie e della figlia; e Luc Merenda, uno dei volti simbolo del cinema italiano degli anni ’70, già diretto da Barilli in Pensione paura (1977), qui nel ruolo della Morte, che, innamorata dell’arte, decide che è il momento per Gandolfi di tornare a essere un grande cantante, e vuole che lui interpreti il Macbeth di Verdi e che sia perfetto.

Ed inoltre: Carlo Gandolfi, Nina Torresi, Eugenio Degiacomi, Virginia Barchi.

In breve, la sinossi: Carlo Gandolfi (Luca Magri) è un bravissimo cantante lirico, la cui carriera si è bruscamente interrotta dopo la morte della moglie e della figlia. Da allora è un uomo alla deriva, in preda al vizio dell’alcool.

La Morte in persona(Luc Merenda) decide che è il momento per lui di tornare ad essere protagonista del palcoscenico: vuole che interpreti il “Macbeth” di Verdi e che sia perfetto. Altrimenti, lo porterà con sé nel suo regno

Il materiale inizio delle riprese, che avranno una durata complessiva di quattro settimane e saranno divise in due momenti (due settimane a maggio e due settimane a luglio 2022 ),  è previsto per il prossimo lunedì 16 maggio 2022.

La direzione della fotografia sarà affidata a Alessio Gelsini Torresi (Americano Rosso, La Scorta, Ultrà, Jack Frusciante è uscito dal gruppo), già vincitore del David di Donatello e candidato agli Emmy Awards.