civuoleunfisicofoto2Iniziano oggi, lunedì 17 ottobre 2016, le riprese del film “Ci vuole un fisico” opera prima di Alessandro Tamburini, un  film  tratto dall’omonimo cortometraggio vincitore di molti premi in Festival nazionali e internazionali.

Una lunga notte costellata di eventi porta Alessandro (Alessandro Tamburini) e Anna (Anna Ferraioli Ravel) a conoscersi: tra incontri rocamboleschi, risse, balli sfrenati e bagni notturni i due protagonisti compiono il loro cammino di crescita e quando il sole sorge sulla città i due si trovano più grandi, più maturi e innamorati.

civuoleunfisicofoto1Scritto da Alessandro TamburiniCiro Zecca e Gianluca Ansanelli (“Si accettano miracoli”, “Troppo napoletano”), con la fotografia di Roberto Cimatti (“Monte” di A. Naderi, “Un giorno devi andare” di G. Diritti, “Il rosso e il blu” di G. Piccioni), il film è prodotto da CSC Production con Rai Cinema, con il sostegno del MIBACT, della Regione Emilia-Romagna, la collaborazione di Apapaya – Produzioni cinematografiche, di Sugar Music per la colonna sonora, il patrocinio del Comune di Modena e del Comune di Formigine.

La CSC Production è la società del Centro Sperimentale di Cinematografia che produce i lavori di allievi ed ex allievi sostenendoli, in particolar modo, nelle loro opere prime. Tra i film prodotti: “La ragazza del mondo” di M. Danieli con Sara Serraiocco e Michele Riondino, “Mozzarella Stories” di E. De Angelis con Luisa Ranieri, Massimiliano Gallo e Luca Zingaretti, “Dieci inverni” di V. Mieli con Michele Riondino e Isabella Ragonese, “Il terzo tempo” di Enrico M. Artale con Lorenzo Richelmy, Margherita Laterza e Stefania Rocca.

20161003_163905-2Il film si gira a Modena per quattro settimane e, con l’occasione, alle ore 19, Osteria Emilia di Campogalliano inaugurerà  “ Osteria Itinerante “ un Food Truck completamente attrezzato per la produzione e conservazione dei cibi, presso piazza San Francesco a Modena. L’inizio dell’attività del mezzo e il primo ciak sono solo solo l’inizio di una collaborazione tra Osteria Emilia e CSC Production che proseguirà con il servizio catering  per la troupe del film per tutta la durata delle riprese, testimoniando così lo stretto legame al territorio di Osteria Emilia nel sostenere una brillante produzione cinematografica ambientata in Emilia Romagna.“

Commenti

commenti