Home Cinema Anteprime Film “ Isolation “: cinque paesi, cinque storie di isolamento nel 2020 in...

“ Isolation “: cinque paesi, cinque storie di isolamento nel 2020 in piena pandemia

Sarà presentato il 6 settembrecome evento speciale all’interno delle Giornate degli Autori ISOLAEDIPO a Venezia, “ Isolation “, un’opera collettiva che racconta, attraverso lo sguardo di cinque registi di nazionalità diverse, cosa abbia vissuto l’Europa nel 2020 in piena pandemia: per l’Italia Michele Placido, per la Germania Julia Von Heinz, per la Svezia Olivier Guerpillon, il regista inglese Michael Winterbottom e il belga Jaco Van Dormael.

I singoli autori, nei cinque cortometraggi della durata di 15 minuti ciascuno, raccontano l’epidemia da Covid-19 e le conseguenti misure di contenimento che hanno colpito in termini sociali, psicologici ed economici i cittadini europei.

Isolation è un docufilm collettivo di cinque grandi autori europei chiamati a raccontare i drammi e le rivoluzioni causate dalla pandemia nei propri paesi, ciascuno da una prospettiva particolare e intima e allo stesso tempo attenta al contesto sociale in cui prendono vita le singole storie.

Il primo ciak è stato battuto il 5 settembre 2020 a Londra dal regista inglese Michael Winterbottom, a seguire Julia von Heinz per la parte relativa alla Germania, Olivier Guerpillon quella relativa alla Svezia, Jaco Van Dormael per il Belgio e Michele Placido in rappresentanza dell’Italia, la prima nazione europea ad affrontare la pandemia e che ha dato vita a questa coproduzione internazionale promossa da Notorious Pictures di Guglielmo Marchetti.

Isolation è una testimonianza storica collettiva: storie personali mai raccontate che fungono da spunto di riflessione e di ispirazione, da contributo alla battaglia dell’umanità contro l’epidemia e, più in generale, alla difesa della salute pubblica dell’Europa stessa, chiamata oggi più che mai ad una grande sfida unitaria.