Jack Gyllenhaal alla Festa del Cinema con Jeff Bauman “Stronger”

Jack Gyllenhaal e Jeff Bauman alla Festa del Cinema 2017

Jack Gyllenhaal alla Festa del Cinema 2017, è il terzo giorno all’Auditorium ed è uno dei giorni più attesi proprio per l’arrivo di una star interazionale, accolta da fan in delirio. Jack Gyllenhaal presenta a Roma il film “Stronger” di David Gordon Green in cui interpreta Jeff Bauman, che lo accompagna sul red carpet, un ragazzo che ha perso le gambe nell’attentato alla maratona di Boston, e che ha trovato, non senza difficoltà la forza di reagire. Nel film, così come nella realtà Jeff era alla maratona per riconquistare la donna che ama, nella realtà oggi Jeff è marito di quella donna, Erin, è padre e ripete che, nonostante quello che è accaduto, non avrebbe voluto essere in nessun altro posto. Una storia romantica di amore e di forza, quella di cui si ha molto bisogno oggi, in un mondo in cui la guerra, il terrorismo e lo scoramento prendono il sopravvento sui sentimenti, serve a dimostrare che niente può fermare la voglia di vivere. La forza del personaggio è proprio nella capacità di reagire a un destino infausto, un eroe che non sa di esserlo. Il personaggio che interpreta lo ha messo Gyllenhaal  in pole position per la candidatura all’Oscar. Un riconoscimento all’attore che vale anche per tutti i personaggi difficili che ha interpretato. Ma a Roma è giorno di festa e l’accoglienza è quella che merita una stella di primo piano. Disponibile e frastornato dall’euforia del pubblico, Jack non si è sottratto ad autografi e selfie. Dall’incontro con il pubblico è emerso un aspetto diverso però, la capacità di mettersi al servizio del personaggio, comprendendo le emozioni del “vero” protagonista, Bauman, lasciando spazio alle emozioni, entrando fino in fondo in sintonia con la storia e con la persona. Uno dei personaggi più difficili, fino ad ora, non solo per le peculiarità del ruolo, ma anche per il difficile confronto con la vita reale di Jeff. Un confronto che ha superato a pieni voti, spiega Jeff, che oltre ad ammirarlo come attore ne ha sottolineato le qualità umane, confermando la nascita di un’amicizia.

Commenti

commenti