niky marcelli_Ph. Monica Palermo

niky marcelli_Ph. Monica Palermo

Roma, 3 settembre 2015 – La Contessa Rossa, un romanzo dove “si vola da un continente all’altro, buoni contro cattivi…nazisti contro partigiani, riuscendo a mantenere sempre un occhio ironico sull’eterno ed epico conflitto tra bene e male… In sintesi un romanzo da leggere tutto di un fiato come facevamo da ragazzi, per poi rimanere ad occhi aperti seguendo ancora nella nostra mente le avventure dei protagonisti”, è così che l’attore, regista e drammaturgo Pino Ammendola, definisce nella sua prefazione il nuovo libro del giornalista Niky Marcelli.
Il volume, edito da TEKE editrice, è stato presentato da Alma Daddario ieri all’Isola del Cinema nello spazio del Caffè Letterario “Punto Luce”. A raccontare i punti salienti del libro sono intervenuti sul palco la giornalista e conduttrice radiofonica italiana Roberta Beta e Pino Ammendola insieme allo scrittore Niky Marcelli. Durante la presentazione sono stati letti alcuni brani dalle attrici Saviana Scalfi e Marisol Gabbrielli. Molti gli ospiti intervenuti per assistere alla presentazione, appassionati di lettura e personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo, tra cui l’artista Elisabetta Viaggi, la giornalista del tg5 Laura Ciarallo, l’attrice Maria Letizia Gorga, l’ex produttore RAI Paolo de Andreis e la scrittrice Lia Levi.
Copie del volume autografate dall’autore si possono acquistare presso lo spazio del caffè letteraro dell’Isola del Cinema.

LA TRAMA
Quali segreti si celano dentro la vecchia borsa militare ritrovata in un crepaccio di montagna, accanto ai resti della “Contessa Rossa”, una famosa partigiana altoatesina, settant’anni dopo la fine della guerra? Perché suscita ancora l’interesse dei discendenti di un criminale nazista, che cercano di impadronirsene a tutti i costi? E cosa si nasconde nei sotterranei di una vecchia colonia marina, trasformata in un hotel di lusso? Misteri che Sara Varzi di Casteldelbosco, giovane rampolla della nobiltà, nonché nipote della partigiana dalla quale ha ereditato nome, soprannome e spirito di avventura, cercherà di svelare. L’aiuteranno nell’impresa: Anna Caremoli, intraprendente giornalista, collaboratrice del quotidiano l’Alto Adige; una restauratrice dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze ed un ironico e pieno di sorprese maitre d’hotel. Con il loro fondamentale appoggio, la giovane Contessa Rossa si tufferà in una rocambolesca caccia al tesoro che la porterà in giro per mezza Italia, dalle nevi delle Dolomiti alle assolate spiagge di Cesenatico.
Un’avventura ricca di personaggi e di colpi di scena, dove il thriller si intreccia continuamente con la commedia, il glamour con la suspense, lasciando il lettore ora divertito, ora senza fiato.


CHI È NIKY MARCELLI
Niky Marcelli è giornalista e scrittore, nato a Milano. Ha vissuto a New York e attualmente risiede a Roma.
Cronista investigativo e critico di spettacolo, è stato uno dei padri fondatori del settimanale satirico di controinformazione “La peste”. Ha collaborato con “L’Umanità”, “Il Giornale d’Italia”, “L’Avanti”, “Libero”, “Audrey”, “Avvenimenti”, e con varie trasmissioni Rai, tra queste: “Piacere Rai Uno”, “Via Teulada 66”, “Domenica In”, “In Famiglia”. Come autore ha firmato il primo varietà prodotto e trasmesso da Tele Monte Carlo “Specchio delle mie brame”. In teatro ha rappresentato con successo la commedia “Capolinea”, nelle stagioni 1997/1998. Ha diretto l’agenzia Web “Lo Sport”, ha collaborato con il settimanale di satira politica “Il Veleno”. Attualmente lavora nella redazione di “Rai Uno Mattina”.

Di Monica Palermo

Commenti

commenti