Sarà presentata domenica 24 novembre la nuova edizione di Berebene 2020 di Gambero Rosso, la guida che racconta il meglio dell’enologia italiana sotto i 13 euro.

Protagonisti della guida Berebene sono come sempre le etichette reperibili in enoteca o sugli scaffali della grande distribuzione: le migliori realtà vitivinicole che da Nord a Sud della penisola riescono ad offrire grandissima qualità a prezzi contenuti.

“Gambero Rosso continua a scoprire, sostenere, e comunicare le grandi eccellenze vitivinicole italiane” dichiara il Presidente Paolo Cuccia “Con la guida Berebene valorizziamo costantemente le realtà enologiche della nostra Penisola che, grazie alla sua biodiversità unica, è in grado di offrire prodotti con un rapporto qualità/prezzo di altissimo livello.”

L’interessante volume espone 1450 etichette, 849 premiati. 21 premi regionali e 9 quelli nazionali, suddivisi per area geografica e per tipologia.

Tra i premi nazionali particolare rilevanza ai:

Bianchi

Trentino Riesling ‘18 de La Vis – Valle di Cembra (Trentino)

Pecorino ‘18 di Tiberio (Abruzzo)

Fiano di Avellino ‘18 di Tenuta Scuotto (Campania)

Rossi

Oltrepò Pavese Buttafuoco ‘18 di Verdi (Lombardia);

Todi Rosso ‘18 di Tudernum (Umbria)

Aglianico del Vulture Pipoli Zero ‘17 di Vigneti del Vulture (Basilicata).

Rosati

Bardolino Chiaretto Cl. Vigne Alte ‘18 di Zeni 1870 (Veneto);

Gemella Rosato ‘18 di Bindella (Toscana)

Salice Salentino Rosato Anticaia ‘18 di Cantina San Donaci (Puglia).

 

Commenti

commenti