Giovanni Flori-DiMartedì

LA7, DIMARTEDI’: FLAT TAX, LEGA E M5S DI NUOVO AI FERRI CORTI

In copertina la satira di Gene Gnocchi

Matteo Salvini rilancia la flat tax anche per i lavoratori dipendenti e Luigi Di Maio si mostra scettico; i 5 Stelle puntano molto sugli accordi economici tra Italia e Cina e la Lega tira il freno; il voto sull’immunità del leader leghista per il caso della nave Diciotti, caso che torna i stringente attualità per il caso della nave della ONG Mediterranea, ferma davanti al porrto di Lampedusa, che Salvini però non vuole accogliere nel porto. A bordo della nave ci sono 49 migranti, dal Primo Ministro Conte l’esortazione a non strumentalizzare i fatti, ma è nevitabile che la questione si ripropone davanti all’arrivo di migranti e, in prodssimità della bella stagione il rischio è che ci saranno altri casi simili. Se da un lat il Ministro Salvini non può cambiare atteggiamento, è altrettanto vero che la linea politica dell’Italia deve essere unica e sostenuta, pena il rischio di gravi sanzioni dall’Europa.

Nella puntata di questa sera a Di Martedì si parlerà anche della mozione di sfiducia nei confronti del ministro dei Trasporti Danilo Toninelli. Il Pd che torna compatto intorno al segretario Nicola Zingaretti e al neo presidente del partito Paolo Gentiloni e punta al sorpasso sui 5 Stelle alle Europee.

Di questi temi, del reddito minimo, della crescita da rilanciare, delle infrastrutture, di cultura, costume e società si occuperà la puntata di domani di diMartedì, il programma di Giovanni Floris in onda tutti i martedì in prima serata su La7 dalle ore 21.15.

Tanti gli ospiti, in studio e in collegamento, con le interviste, i servizi di approfondimento, i mini talk e i sondaggi di Nando Pagnoncelli. In copertina la satira di Gene Gnocchi.

Commenti

commenti