pieghetempofotojpgLa prestigiosa Associazione culturale Occhio dell’Arte ha assegnato e consegnato, ad Anzio, i premi della sesta edizione della kermesse italiana Photofestival ” Attraverso le pieghe del tempo ”
Nel corso di una spledida serata,  quest’anno dedicata alla raccolta fondi per l’ippoterapia (WWW.SORRIDENDOONLUS.ORG),  condotta da Anthony Peth, presentatore radiofonico e televisivo, e da Lisa Bernardini, Presidente dell’Occhio dell’Arte e direttore artistico della manifestazione, gli ambiti riconoscimenti sono stati assegnati:

– a Carlo Riccardi, per il Fotogiornalismo d’Autore;
– a Guido Maria Ferilli il Premio Musica del Maestro Scultore Valerio Capoccia;
-al Prof. Luca Filipponi ( il Premio della Critica );
-a Roberta Gulotta ( il Premio Creatività ).

Molti i premi speciali, tra i quali segnaliamo: a Ruggero Po ( conduttore Radiofonico) (il premio alla Carriera), a Pierfrancesco Campanella (per la sezione Cinema), a Nicholas Gallo (Artista e Spettacolo categoria Artista emergente).
E inoltre, per la sezione Musica: Massimiliano Drapello, Thomas Grazioso; per la sezione Giornalismo, Elizabeth Missland .

Tra il pubblico erano presenti: per il mondo diplomatico l’Ambasciatore onorario della Città di Santo Domingo Andrea Tasciotti; la Responsabile culturale dell’Ambasciata dell’Uruguay in Italia Sylvia Irrazabal; Figen Ayyldiz, Assistente civile Addetto per la difesa presso l’Ambasciata di Turchia in Italia.

Per il mondo del Cinema, della Cultura e dell’Arte, l’attrice Adriana Russo (madrina della serata), la special guest Mirca Viola, il Compositore Franco Micalizzi, il regista Daniele Falleri, il campione olimpico di Tiro a Volo Francesco D’Aniello, l’artista italoamericana Grey Est fortemente impegnata nella lotta al razzismo e alla discriminazione; il Professor Francesco Petrino Docente di Sovranità Monetaria e Diritto Bancario.

L’ambiente ecclesiastico era rappresentato da Monsignor Pietro Amenta, Prelato Uditore del Tribunale Apostolico della Rota Romana che ha testimoniato l’importanza della Solidarietà, rappresentata nella serata dall’Associazione Sorridendo! Onlus.

 

Commenti

commenti