Il nuovo istituto Mutualistico Artisti Interpeti Esecutori ( IMAIE ) fornirà anche per quest’anno il suo importante  sostegno alla organizzazione del Premio Cesare Zavattini, contribuendo, come già per l’edizione precedente a finanziare l’edizione 2020/21, in continuità con lgli impegni a suo tempo assunti.

Il Presidente dell’Istituto Mutualistico, Andrea Miccichè, ha sottolineato come “….sostenere la creatività dei giovani artisti rientra tra le attività del Nuovo Imaie ci è sembrato coerente con tale obiettivo sostenere il Premio Zavattini, che in questi anni ha rappresentato un’opportunità creativa e professionale, spesso premiata con la partecipazione a festival importanti, non solo per giovani autori dei cortometraggi realizzati, ma anche per gli interpreti o i compositori che hanno contribuito alla loro riuscita”.

Il Nuovo Istituto Mutualistico Artisti Interpreti Esecutori (Imaie) è una collecting nata nel 2010, fondata e gestita da artisti, che si occupa della tutela dei diritti connessi dovuti allo sfruttamento di opere audiovisive e musicali che vengono trasmesse via radio, tv, web, esercizi pubblici. Intermedia i diritti che spettano agli Artisti Interpreti Esecutori, come attori, doppiatori, cantanti, musicisti, direttori d’orchestra e di coro.

Info su https://www.nuovoimaie.it/

 

Commenti

commenti