E’ stata Amsterdam la prima città ad ospitare la realtà virtuale e dei videogiochi che ora si estende anche al cinema; è straordinaria rivoluzione che, grazie all’uso visori speciali, apre nuovi orizzonti e stravolge il modo in cui vengono raccontate non solo le storie, ma il mondo, interiore e circostante. L’esperienza del cinema VR è ogni volta diversa, la narrazione, i dettagli e le emozioni e la percezione dello spettatore si espandono all’esterno a 360° ed ora anche l’Isola  del Cinema, in occasione della XXV edizione, acquisisce la novità dando corso all’apertura di una nuova Sala dedicata al VR e al Gaming all’interno della quale lo spettatore diventa protagonista, in un’esperienza dinamica e interattiva, grazie alle nuove tecnologie in grado di proiettarlo in una dimensione inclusiva ed esperienziale.

Un’esperienza immersiva, coinvolgente ed emozionante, con un cambio di prospettiva che, associato alla forte componente emotiva, propria di queste tecnologie, rende l’esperienza di forte impatto sensoriale e cognitivo che l’Isola del Cinema esplora e accoglie in quanto portatrice di nuove scelte capaci di avviare processi di rinnovamento e di evoluzione del linguaggio audiovisivo.

L’Isola del Cinema, in collaborazione con Modo Comunicazione, renderà possibile un’esperienza virtuale sull’Isola Tiberina, con una Sala Immersiva VR ed una Sala Gaming VR, unendo come per magia passato, presente e futuro.

Opere originali che esprimono le nuove tendenze, si aprono quindi a nuovi orizzonti e offrono possibili sguardi diversi; gli artisti selezionati sanno fondere arte e tecnologia, spostando le barriere ancora più in là, fino a dar vita a un modo nuovo di fare cinema.

Spazio, quindi, ai titoli più significativi, tra quelli presentati ai concorsi internazionali del settore (Venice VR, VR DAYS Amsterdam), che vanno dai generi “classici” alla narratività immersiva e in prima persona.

La sala VR, inaugurata il 5 luglio, propone ogni sera, a partire dalle ore 19,00, il primo mediometraggio in realtà virtuale su Leonardo Da Vinci.

Per informazioni:
Orari: 
L’Isola del Cinema è aperta tutti i giorni dal 13 giugno al 1 settembre 2019, dalle ore 18 alle ore 02
Sale: Le sale dedicate alle proiezioni, agli incontri e agli eventi collaterali sono cinque.
Nella sala Arena e Cinelab si accede con un biglietto a pagamento. La sala Schermo Tevere e la Sala dell’Assunta sono spazi gratuiti.
Biglietti: La Biglietteria per le sale Arena e Cinelab è UNICA, si trova presso la Sala Arena ed è aperta tutti i giorni dalle ore 20.00 alle ore 22.30. Il costo dei biglietti è di 6 euro (Arena) e 4 euro (Cinelab)
Dove: Isola Tiberina (Piazza San Bartolomeo all’Isola) 
Contatti: 
Tel. 0690214524 dal lunedì al venerdì, ore 10:00

Commenti

commenti