Home Cinema “ L’Isola del cinema on line “: grande successo del prestigioso Festival...

“ L’Isola del cinema on line “: grande successo del prestigioso Festival dell’Isola Tiberina che assegna il Premio Groupama a Nunzia De Stefano

Come è noto, quest’anno il prestigioso Festival del Cinema che presenta il meglio della cinematografia italiana ed internazionale e che ormai da ventisei anni  ha la sua sede all’Isola Tiberina, ha dovuto “riconvertirsi” dando vita ad una Edizione Speciale online, su Mymovies, dal titolo: “L’Isola del Cinema presenta Isola Mondo – Riprendiamoci il Futuro”.

Il progetto, promosso da Roma Culture, è vincitore dell’Avviso Pubblico Estate Romana 2020- 2021-2022, curato dal Dipartimento Attività Culturali.

Nei giorni dal 18 al 28 Marzo 2021, il pubblico ha potuto votare i film in Concorso per la sezione “Opere Prime e Seconde”: SOLE di Carlo Sironi, NEVIA di Nunzia De Stefano, IL CORPO DELLA SPOSA di Michela Occhipinti, BANGLA di Phaim Bhuiyan, NON ODIARE di Mauro Mancini, SEMINA IL VENTO di Danilo Caputo e PARADISE- UNA NUOVA VITA di Davide del Degan.

Il pubblico votante ha decretato vincitore il film “NEVIA”, di Nunzia De Stefano al quale é stato assegnato il Premio Groupama come miglior Film Opera Prima e Seconda.

Nunzia De Stefano è una regista al suo primo lungometraggio: ha saputo raccontare una realtà poco nota con grande sensibilità; ripercorrendo i ricordi della sua infanzia, ha ambientato la storia della giovane Nevia in un luogo confinato tra i container di Marianella, a Napoli, dove sono stati sfollati molti abitanti dopo il violento terremoto del 1980. A Ponticelli i campi container si sono trasformati in piccole comunità destinate ad accogliere persone di diverse nazionalità.

Il film è un racconto di formazione, la storia di una ragazza e degli ostacoli da superare per sfuggire alle regole di un luogo dimenticato dal mondo e conquistare così la libertà. Nevia combatte contro un destino già scritto, dalla sua famiglia o dalla società: nata in un ambiente disagiato, si ostina a cercare la sua strada. È anche una storia al femminile, dal momento che Nevia lotta anche per sua sorella e vive insieme alla nonna e alla zia. La giovane attrice protagonista, Virginia Apicella, si è aggiudicata il Globo d’Oro come Miglior attrice rivelazione, per questa interpretazione.

Prodotto dall’Associazione Culturale Amici di Trastevere, con il sostegno della Direzione Generale Cinema e Audiovisivo- Ministero della Cultura, della Regione Lazio e di Roma Capitale, il progetto “L’Isola del Cinema” è realizzato con il Patrocinio del MAE – Ministero degli Affari Esteri, dell’Ambasciata del Giappone, dell’Ambasciata del Brasile e dell’Ambasciata di Israele, in collaborazione con l’Associazione Italiana Giovani per l’Unesco, l’Istituto Giapponese di Cultura, l’Associazione Marevivo, il movimento Fridays for Future, l’Associazione Culturale Romarteventi, Qubit, Virtual Studio e l’Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico.