Home Cinema “Lovers” di Matteo Vicino: premiato all’estero, in cerca di distribuzione in Italia

“Lovers” di Matteo Vicino: premiato all’estero, in cerca di distribuzione in Italia

Matteo Vicino ritira il Premio a Londra
Matteo Vicino ritira il Premio a Londra per Lovers

 

Di seguito l’intervista audio a Matteo Vicino che abbiamo sentito da Londra dopo la premiazione  per Lovers come Miglior Film al Crystal Palace London International Film Festival

Lovers di Matteo Vicino: “Lovers è il film italiano di quest’anno con più successi nel mondo, segno che il nostro cinema è ancora apprezzato e ammirato. Al momento, però, in Italia, il cinema indipendente, seppur con spiccate qualità come in questo caso, non trova alcuno spazio per uscire nelle sale. Nonostante i successi, “Lovers” fatica a trovare una distribuzione italiana. Speriamo che le regole possano cambiare, e il piccolo circuito chiuso del cinema italiano si apra per trasformare quello che è un piccolo panorama in un nuovo rinascimento culturale aperto a giovani, talenti, per valorizzare e motivare una generazione schiacciata e costretta all’espatrio.” 

Premi Lovers di Matteo Vicino

LOVERS, il nuovo film di Matteo Vicino, prosegue con un’altra vittoria il suo tour festivaliero negli Stati Uniti e in Europa. Dopo la vittoria del Festival Internazionale di Lisbona come miglior film lo scorso settembre, sabato 18 novembre un nuovo prestigiosissimo trionfo: il Premio come Miglior Film (Best Feature Film) a Londra al Crystal Palace London International Film Festival che si va ad aggiungere al Premio alla Regia categoria Film Straniero al Fort Lauderdale International Film Festival ritirato in Florida dal regista Matteo Vicino lo scorso 13 novembre. E’ il film italiano più premiato di quest’anno all’estero. Lovers è una produzione Showbiz Movies realizzata con il contributo ai sensi della legge sul Tax Credit dell’imprenditore Stefano Pucci e dell’azienda Berni Condiriso, e grazie al supporto della Regione Emilia – Romagna Film Commission in merito ai nuovi fondi sul cinema dovuti all’impegno dell’Assessore alla Cultura Massimo Mezzetti.

Diversi festival hanno accolto il film, magnificando le qualità evidenti di una pellicola che si distanzia chiaramente dagli standard del cinema italiano. Il film è stato in concorso al Buffalo International Film Festival, allo Scottsdale International Film Festival dove il film ha riscosso un grande successo con 5 Sold Out, al North Hollywood International Film Festival dove il film ha ricevuto una nomination per miglior Film. Prossimo appuntamento previsto a dicembre al Silicon Valley San Francisco International Film Festival e a gennaio al Saint Augustine Film Festival.

Il regista Matteo Vicino, classe 1972, già autore del premiato Young Europe e della commedia Outing Fidanzati per Sbaglio. Le riprese del film sono state realizzate interamente a Bologna.