Marché du Film compie 60 anni: con 7600 partecipanti, in aumento del 23% rispetto al 2018

La Selezione Ufficiale sarà svelata il 18 aprile, ma nel frattempo, il Festival di Cannes si prepara ad accogliere i professionisti del cinema di tutto il mondo al suo Marché du Film. Il mercato cinematografico più importante del mondo e anche il più vecchio, festeggia il suo 60 ° anniversario nel 2019. L’evento è ricco: un segno di quanto siano positive le cifre per il festival di quest’anno.

Creato al Festival Internazionale del Cinema di Cannes del 1959, il Marché du Film è oggi il luogo di negoziazione indispensabile per la maggior parte delle produzioni distribuite nei cinema, in televisione, nei festival o sulle piattaforme Internet.

Agli esordi il mercato aveva un basso profillo. C’erano alcune decine di partecipanti e una sala di proiezione fatta di legno e tela sul tetto del vecchio Palais, sulla Croisette che conteneva una ventina di persone. Ma ha attirato un’attenzione immediata. Molti produttori, distributori ed esportatori si sono incontrati attraverso la vendita e l’acquisizione di diritti e produzioni. Verso la fine degli anni ’50, i giornali riportarono: “Il Festival di Cannes inizia questa settimana. Tanto lavoro sarà fatto lì come in sei mesi di normale vita professionale a Parigi “.

Forte del suo successo, il “Marché International du Film” è stato ufficialmente integrato al Festival di Cannes il 10 maggio 1961. Questo preoccupava coloro che erano desiderosi di preservare il fascino del tappeto rosso: “Cannes si sta suicidando. È condannato nel suo formato attuale. In altri due o tre anni, non sarà più che un mercato cinematografico “, si diceva. Tuttavia questo approccio economico ha aperto nuovi orizzonti di sviluppo per il Festival. Ben presto fu chiaro che c’erano forti legami con l’industria, che i loro destini e le loro imprese future erano strettamente collegate. Continuano ad essere così oggi: il Marché du Film si mostra spesso come il lato avventuroso del Festival.

Alla vigilia di questo sessantesimo anniversario, il Marché du Film ha confermato la sua posizione di leader, avendo già annunciato cifre fortemente in crescita rispetto allo scorso anno: 7.600 partecipanti finora registrati, rispetto ai 6.158 alla stessa data del 2018, che è un aumento del 23% nelle registrazioni. Si tratta di dati particolarmente incoraggianti alla luce dei risultati dei mercati internazionali di quest’anno.

Questo è ancora più vero perché il Marché du Film si è di nuovo distinto con la varietà dei suoi partecipanti, con più di cento paesi rappresentati. I professionisti accreditati possono essere suddivisi in tre gruppi di uguali dimensioni: produttori, distributori e altri professionisti del cinema. Quest’ultimo include quasi il 10% dei programmatori di festival di tutto il mondo. Più della metà proviene da Stati Uniti, Francia, Regno Unito, Germania e Cina. Questo sapore internazionale si riflette in tutto il festival.

Nel 2018, dei 40.000 professionisti accreditati che si sono incontrati sulla Croisette, oltre 12.400 hanno partecipato a 1.500 proiezioni di 3.000 film presentati in 33 teatri in cinque diversi luoghi, tra cui i cinema di Rue d’Antibes.

Il Marché du Film è collocato all’interno e intorno al Palais des Festivals, soprattutto nella Riviera e in alcuni appartamenti sulla Croisette. Continua con Village International sul mare e intorno al porto, accogliendo numerosi padiglioni nazionali.

Visibilità internazionale, strumenti per il networking e l’informazione, le ultime tendenze nel cinema e le innovazioni tecnologiche: questo evento professionale di professionisti premier gestisce numerosi programmi, tra cui: Producers Network, Doc Corner, Industry Workshops e NEXT. Ce ne sono anche di nuovi per il 2019: Cannes XR e Animation Day. Questa vivacità riflette l’entusiasmo che in poche settimane si impadronirà degli stand e delle passerelle del Marché du Film.

In questo modo il festival cinematografico più prestigioso del mondo sta consolidando la sua posizione di trampolino di lancio essenziale per la creazione, la produzione e la distribuzione di film, con un obiettivo unico nel suo interesse: promuovere il successo di tutti i tipi di cinema.

Il Marché du Film di Cannes è aperto ai professionisti del cinema da martedì 14 maggio a giovedì 23 maggio. Il 72 ° Festival di Cannes si svolgerà da martedì 14 a sabato 25 maggio. Il film d’apertura è The Dead Do not Die di Jim Jarmusch. La giuria sarà guidata dal regista messicano Alejandro Gonzáles Iñárritu.

Commenti

commenti