Max Laudadio ci riprova a incontrare il vincitore di Masterchef, Stefano Callegaro, ma…Come vedremo tra poco a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20:40), dove verranno presentate delle nuove testimonianze sul passato lavorativo del vincitore di Masterchef,  Callegaro non si è presentato all’appuntamento.
Alla consegna del Tapiro d’oro, venerdì 27 marzo scorso, Callegaro si era dichiarato assolutamente disponibile a confrontarsi con i suoi ex colleghi di Knorr. Ma, dopo il servizio di Striscia la notizia andato in onda ieri sera, mercoledì 8 aprile, il vincitore di Masterchef 4 ha deciso di sottrarsi al faccia a faccia che lo avrebbe visto soccombente e Max Laudadio lo ha aspettato invano all’appuntamento fissato.
L’inviato ha però incontrato quattro ex colleghi di Stefano. Il primo è Davide, che ha dichiarato: «Con Stefano ho fatto delle dimostrazioni come chef promoter per l’azienda Knorr, per almeno due anni, durante le quali cucinavamo i prodotti nei ristoranti e negli alberghi».
Laudadio ha poi incontrato un altro collega, lo chef Massimo, che ha rivelato: «Ho conosciuto Stefano a Jesolo nel 2009. Stava lavorando come chef al Playa Blanca e vi è rimasto per almeno un’intera stagione. So che in seguito ha lavorato anche al Danieli e all’Excelsior».
Altri due colleghi di Stefano sono stati intervistati da Laudadio. Sono entrambi chef dell’Hotel Danieli. Uno ha ricordato: «Ha lavorato con me come chef dal 2006 al 2009. È entrato al Danieli grazie alle dimostrazioni che faceva per la Knorr», mentre l’altro ha raccontato: «Ho collaborato con Stefano al Danieli per tre anni, dal 2006 al 2009. Che fosse un grande chef era provato».

Max Laudadio avrebbe voluto parlare con Stefano Callegaro anche del curriculum che inviava prima della sua partecipazione a Masterchef e che verrà mostrato ai telespettatori durante la puntata di stasera. Ecco le credenziali che forniva Stefano: «operatore di cucina a diversi livelli per vari ristoranti e alberghi, tra cui, i più significativi, Ristorante Dal Cavalier ad Auronzo di Cadore, Ristorante Amelia di Mestre, Hotel Danieli di Venezia, stagionale (estate e inverno), chef de cuisine». Per Striscia il caso è chiuso.

Commenti

commenti